La mappa delle ‘ndrine di Gioiosa secondo il collaboratore di giustizia Salvatore Agostino

La mappa delle ‘ndrine di Gioiosa secondo il collaboratore di giustizia Salvatore Agostino

Ne dà notizia il sito di informazione Newz.it. Il collaboratore di giustizia Salvatore Agostino su una mappa avrebbe, senza esitazione, indicato alle Fiamme Gialle di Locri e ai magistrati della Direzione Distrettuale Antimafia le aree di influenza nel territorio di Gioiosa Ionica in particolare delle famiglie Ursino e Jerinò. (Fonte: Newz.it).

mappa ndrine gioiosa

Nell’articolo di Giovanni Verduci si legge che: “Per i magistrati della Dda, coordinati dal procuratore capo Federico Cafiero de Raho e dall’aggiunto Nicola Gratteri, l’organizzazione della ‘ndrangheta a Gioiosa sarebbe così suddivisa: ‘ndrina di Gioiosa Centro, retta dalla famiglia Ursini (tra cui Salvatore, Antonio e Mario) in parallelo con la ‘ndrina di Giuseppe Jerinò detto “Peppe Manigghjia”; ‘ndrina dei Giardini, retta da Giorgio Demasi (capo Società) e Tommaso Rocco Caracciolo (Capo Locale); ‘ndrina di Bernagallo, retta prima da Luigi Cherubino e poi da Pasquale Zavaglia; ‘ndrina di Prisdarello, retta da Giuseppe Lupoi; ‘ndrina di Martone, retta da Giuseppe Gallizzi e, infine, locale di Moncalieri, retto da Francesco Giorgio”.