L’ Istituto Tecnico Agrario di Caulonia Marina

Riceviamo dall’Istituto Tecnico Agrario di Caulonia Marina e pubblichiamo:

L’ Istituto Tecnico Agrario di Caulonia Marina, sede associata dell’Istituto d’Istruzione Superiore Zanotti Bianco di Marina di Gioiosa Jonica, è uno dei rappresentanti del vasto mondo dell’Istruzione Tecnica che, nei suoi diversi settori, si fa carico di preparare tecnici specializzati e continuamente aggiornati da inserire nel mondo del lavoro. LIstituto si colloca in un territorio a forte vocazione agricola e prevede la specializzazione in “Viticoltura ed enologia” al fine di rispondere alle esigenze dell’ area Locridea sulla quale insistono estese produzioni vitivinicole che hanno portato al riconoscimento delle due doc di vini, quella di Bivongi e quella di Bianco, e nello stesso tempo realizzare quel raccordo, quel dialogo costruttivo e vitale tra scuola e territorio necessario per il rilancio dell’economia agricola locale.

Il modello di lavoro che si va affermando in questi ultimi anni, prevede un’ equiparazione fra sapere teorico e sapere pratico, fra competenze acquisite in aula e competenze acquisite sul lavoro ed è per questo che l’offerta formativa prevista dall’Istituto Tecnico Agrario di Caulonia è stata valorizzata con laggiunta di molteplici attività da svolgere all’ esterno dell’ Istituto attraverso la partecipazione a seminari, convegni, esercitazioni pratiche da svolgere presso aziende terze, alternanza scuola-lavoro, quali esperienze per favorire l’ orientamento, la valorizzazione delle vocazioni personali dell’ alunno, l’ acquisizione di conoscenze e competenze valutabili e spendibili nel mercato del lavoro.

Nei giorni 20 e 21 marzo scorsi una rappresentanza degli alunni dell’ Istituto Tecnico Agrario di Caulonia Marina ha partecipato alla quinta edizione della gara di potatura organizzata dall’ associazione “L’ Aratro” e dall’ “ARSAC” (Azienda Regionale per lo Sviluppo dell’Agricoltura Calabrese). Nella prima giornata presso il Palazzo Ameduri di Gioiosa Jonica si è svolto un seminario sulle diverse varietà di piante d’ulivo, sul metodo di raccolta e sulle tecniche di potatura e sul metodo di allevamento. Ha moderato l’incontro il Dott. Maione, relatore l’agronomo Dott. Antonio Priore.

La seconda giornata, a carattere tecnico-pratico, si è svolta presso l’ azienda agricola “Domenico Cento” nel comune di Gioiosa Jonica, dove è avvenuta una vera e propria gara di potatura. Ad ogni partecipante, contraddistinto da una pettorina di colore arancione, sono state assegnate due piante d’ulivo con il compito di effettuare una “potatura di produzione”.

Alla gara hanno partecipato cinque alunni dell’Istituto Tecnico Agrario di Caulonia (Romeo Matteo, Mammone Francesco, Varacalli Santo, Galluzzo Lorenzo e Chiera Valentino) che hanno gareggiato insieme a trentadue potatori professionisti. La gara si è conclusa con la premiazione del vincitore il sig. Salvatore Piccolo mentre l’alunno Chiera Valentino dell’Istituto Tecnico Agrario di Caulonia ha guadagnato un meritato e sorprendente quarto posto.

  1. Viceversa i decadenti e più blasonati istituti d’eccellenza della locride sono in caduta libera