Le due Gioiosa insieme per “Teatri di sabbia”

Le due Gioiosa insieme per “Teatri di sabbia”

Presso la sala conferenze del Palazzo Municipale di Marina di Gioiosa Jonica, si è tenuta la conferenza stampa di presentazione del progetto “Teatri di Sabbia”.

Alla presenza dei sindaci delle due Gioiosa, Domenico Vestito e Salvatore Fuda, è stato presentato il festival internazionale di arti varie che si svolgerà dal 1 al 14 Luglio presso Gioiosa Jonica e Marina di Gioiosa Jonica.

La conferenza stampa di oggi 1 Luglio

La conferenza stampa di oggi 1 Luglio

Trenta artisti provenienti da varie parti d’Europa (Finlandia, Estonia, Danimarca, Slovacchia, Inghilterra e, naturalmente, Italia) si cimenteranno in una serie di laboratori artistici (teatro, danza, arti visive, attività circensi, ecc.), con l’obiettivo dichiarato di coinvolgere direttamente le comunità locali. Si tratta di un esperimento artistico di tipo multidisciplinare, già realizzato in altre realtà europee (come spiegato da Andrea Bartolomeo, Associazione Culturale “Mascarò”) e adesso adattato alle realtà “gioiosane” (grazie soprattutto ad Anna Rita Gullaci e al suo gruppo “Terra Gioiosa”, anch’essi presenti alla conferenza stampa odierna).

Il progetto, che vede la partecipazione anche di altre importanti realtà associative come il Comitato “O’strakon” di Marina di Gioiosa Jonica e la Pro Loco di Gioiosa Jonica, è cofinanziato dal programma europeo “Erasmus+”. Le due Gioiosa protagoniste, quindi, di un fecondo incontro sociale culturale con tanti artsiti provenienti soprattuitto dal Nord Europa.

Le due serate conclusive, all’insegna della buona musica, saranno il 13 e il 14 Luglio, ripettivamente a Gioiosa Marina e a Gioiosa Jonica. Il 13, sarà la volta dei “Gioia Popolare” – band etno-pop ormai pienamente affermata nel contesto locale, con uno spettacolo che si terrà sul lungomare di Marina di Gioiosa Jonica presso la centralissima Torre Cavallaro. Il 14, invece, presso il cortile esterno di Palazzo Amaduri a Gioiosa Jonica, toccherà alla “Banda Corapi” del musicista gioiosano Domenico Corapi.

TeatriDiSabbia2

Gli spettacoli conclusivi, in realtà, avranno un carattere itinerante: gli artisti stranieri – insieme a quelli locali – animeranno le strade e le piazze delle due Gioiosa, con i loro spettacoli di strada (giochi circensi, piccole rappresentazioni teatrali, musica e canti, ecc.). Nello scenario delle nostre cittadine, quindi, si darà vita ad una splendida manifestazione dal respiro autenticamente internazionale, con l’obiettivo di divertire, di aggregare, di superare confini mentali e spaziali.

Sia Vestito che Fuda, sindaci che hanno puntualmente aderito e contribuito a “Teatri di sabbia”, hanno sottolineato la bellezza e l’efficacia della collaborazione fra le due Gioiosa, anche e soprattutto dal punto di vista culturale. Un segnale in più sulla strada della “Grande Gioiosa” e dell’Unione dei Comuni della Valle del Torbido.

Ciavula

GRATIS
VIEW