Roccella J:Guardia Costiera soccorre uomo colto da infarto

Roccella J:Guardia Costiera soccorre uomo colto da infarto

Roccella J:Guardia Costiera soccorre uomo colto da infarto.

Soccorso passeggero infartuato sulla nave da crociera Costa neoRomantica al largo delle coste calabresi.

Nella mattinata odierna la nave da crociera Costa neoRomantica in transito al largo della costa calabrese reggina, richiedeva soccorso alla Guardia Costiera, tramite il numero nazionale emergenza in mare 1530, al fine di portare aiuto ad un passeggero di nazionalità italiana colto da malore. La nave da crociera, proveniente da Napoli e diretta a Kalamata – Grecia, era in transito a 36 miglia al traverso di Capo Spartivento. La sala operativa della Direzione Marittima di Reggio Calabria, acquisita la richiesta, ha provveduto a mettere in contatto la nave con il CIRM (Centro Internazionale Radio Medico) al fine di effettuare le opportune valutazioni mediche sullo stato del passeggero e sulle prime azioni da intraprendere in attesa dei soccorsi. Dopo un consulto con il CIRM, veniva disposto l’invio in zona della motovedetta SAR (Search and Rescue) CP 326 di Roccella Jonica, unità che, grazie alle sue caratteristiche può essere impiegata in missioni di lunga durata a notevole distanza dalla costa, in presenza di condizioni meteo marine estreme e che riesce altresì a sviluppare velocità di assoluto rilievo. Veniva inoltre disposto alla nave da crociera di assumere rotta per il porto di Roccella Jonica al fine di ridurre i tempi di intervento. La motovedetta, sulla quale sono stati immediatamente imbarcati il medico e due infermieri del servizio 118, alle ore 11.50 mollava gli ormeggi e, navigando alla massima velocità, dopo circa 40 minuti giungeva sottobordo della nave. Dopo un primo controllo del paziente da parte del personale del 118, i militari della Guardia Costiera con l’ausilio del personale sanitario e del personale marittimo di nave neoRomantica, procedevano a trasbordare il malcapitato per condurlo sulla terra ferma; le predette operazioni venivano condotte a circa 25 miglia nautiche dal porto di Roccella Jonica. Le attività di soccorso, condotte sotto la supervisione della Sala Operativa della Direzione Marittima di Reggio Calabria, si concludevano positivamente alle ore 14.15, quando il passeggero, colto da sindrome coronaria acuta, veniva sbarcato a terra nel porto di Roccella Jonica dalla M/V CP 326 e trasferito con ambulanza presso l’ospedale di Locri, dove attualmente risulta ricoverato per ulteriori accertamenti.

Guardia Costiera soccorso

Guardia Costiera Roccella

Ciavula

GRATIS
VIEW