Bene confiscato alla mafia: conferenza stampa al Comune di Gioiosa

Bene confiscato alla mafia: conferenza stampa al Comune di Gioiosa

Importante conferenza stampa da parte dell’Amministrazione Comunale di Gioiosa Jonica.

Sabato 27 Febbraio, presso la sala del Consiglio Comunale con orario d’inizio previsto per le 10, sarà presentato il progetto relativo all’assegnazione e all’utilizzo sociale di un bene confiscato alla mafia.

Un mese fa, infatti, dopo pubblicazione di apposito avviso di partecipazione, è stato assegnato un immobile sito in Via Madamalena n. 39 (leggi QUI): soggetto aggiudicatario – sulla base dei requisiti richiesti dal’Avviso e del progetto appositamente presentato – è risultata la Soc. Coop. “Futura” con sede legale in Maropati.

BeneConfiscato

La Soc. Coop. “Futura” collaborerà direttamente con l’Associazione “CommaTre” di Simona Coluccio, soggetto partner del progetto.

Alla conferenza stampa, nella quale saranno illustrati i dettagli del progetto in cantiere e dell’esatta destinazione d’uso del bene confiscato, saranno presenti: Salvatore Fuda (Sindaco di Gioiosa Jonica), Lorenzo Sibio (Presidente Soc. Coop. “Futura”), Simona Coluccio (Presidente Ass. “CommaTre”), Angela Robbe (Presidente Legacoop Calabria), Giuseppe Raffa (Presidente Provincia RC), Federica Roccisano (Assessore Regionale Lavoro e Politiche Sociali).

L’Amministrazione Fuda, è bene sottolinearlo, dimostra con i fatti e con le scelte concrete di voler rispondere alla violenza criminale, utilizzando – simbolicamente e materialmente – i beni della ‘ndrangheta in un’ottica pubblica e di giustizia sociale.

 

 

  1. […] offerte pervenute – è stato assegnato alla Coop “Futura” di Maropati. (LEGGI QUI). Ieri, è stata l’occasione per spiegare l’idea da sviluppare nel bene […]

Comments are closed.