PLACANICA, L’OPERA MARIANA DIVENTA SANTUARIO

PLACANICA, L’OPERA MARIANA DIVENTA SANTUARIO

Il vescovo di Locri – Gerace, monsignor Francesco Oliva, con apposito decreto ha elevato l’opera mariana di Santa Domenica di Placanica a Santuario. Ne deriva che da oggi in poi, l’importante luogo di culto sarà chiamato “Santuario diocesano Nostra Signora dello Scoglio”. Il decreto di riconoscimento è stato letto dopo l’evangelizzazione di Fratel Cosimo da parte del vicario diocesano monsignor Femia, che ha evidenziato anche che il rettore del santuario sarà l’attuale assistente spirituale della comunità mariana, padre Raffaele Vaccaro. Cosi come previsto dallo stesso decreto sarà quindi il santuario a provvedere alle celebrazioni liturgiche e a tutte le attività di apostolato ed evangelizzazione e all’accoglienza dei pellegrini. Sarà, invece, competenza della Fondazione Madonna dello Scoglio, presieduta da Fratel Cosimo, occuparsi della custodia e della manutenzione degli edifici di culto e dei locali annessi e provvedere alle attività amministrative. Sarà, quindi, la Fondazione a provvedere alla raccolta delle offerte dei fedeli e alla loro gestione per la costruzione della nuova chiesa.