Gunilla Klensmeden e lo Schema Therapy: il corso dell’Associazione S.IN.A.PSI

Gunilla Klensmeden e lo Schema Therapy: il corso dell’Associazione S.IN.A.PSI

Riceviamo e pubblichiamo: 

Si è svolto nelle giornate de l 1-2-3 giugno 2016 il corso sulla Schema Therapy, trattamento psicoterapeutico altamente efficace con i disturbi di personalità e nei disturbi psicologici cronici, organizzato dall’Associazione S.IN.A.PSI (Studi INtervento e Assistenza PSIcosociale) e patrocinata dell’Unione dei Comuni della Valle del Torbido. La Dott.ssa Daniela Diano, psicologa psicoterapeuta nonché presidente di S.IN.A.PSI, ha fortemente voluto la realizzazione di questo corso, fitto e intenso, condotto dalla psichiatra psicoterapeuta norvegese Gunilla Klensmeden, che unendo la pratica clinica alla ricerca, da anni opera attraverso l’approccio della Schema Therapy e dell’EMDR. Le giornate formative hanno visto la presenza di 30 partecipanti, tra medici e psicologi. La Schema Therapy è uno sviluppo innovativo della psicoterapia cognitiva comportamentale, integrato a diversi approcci psicoterapeutici quali la Gestalt, L’Analisi Transazionale, l’Ipnoterapia e delle scuole psicodinamiche. Tale approccio mira ad individuare gli “schemi” del paziente, cioè le convinzioni e le modalità di comportamento disfunzionali che trovano origine nell’infanzia. Ognuno presenta, fin da piccolo, dei bisogni fondamentali emozionali, i quali, se frustrati, danno vita allo schema che ci accompagnerà per tutta la vita, che è dato da una concatenazione di pensieri, emozioni, sensazioni e immagini. In tal senso, il terapeuta si offre come guida in quel dato ricordo dell’infanzia e funge da genitore o figura di riferimento, rispondendo al bisogno non soddisfatto. Il cambiamento avviene grazie alla relazione terapeutica e al lavoro con le immagini.

13388859_10208561084498392_88977593_o

La professionalità della dott.ssa Klensmeden ha permesso ai corsisti un chiaro apprendimento. Ma non solo ad essi: infatti nel pomeriggio del 1 giugno, la dott.ssa Klensmeden ha tenuto una lectio magistralis sul bullismo che ha visto la partecipazione di numerosi cittadini. Grande spazio è stato riservato alle domande e ai chiarimenti. L’Associazione S.IN.A.PSI  si dichiara lieta e onorata di aver ospitato una così importante presenza sul territorio locrideo, nella convinzione che il cambiamento non deve prescindere dalla conoscenza, la quale può essere saziata anche in un piccolo comune come Marina di Gioiosa Jonica. Questa è solo una delle iniziative che l’Associazione ha messo in cantiere e che ha realizzato con successo. Soltanto una settimana prima si era concluso, con grande profitto e soddisfazione dei partecipanti, il progetto POSITIVA-MENTE, un laboratorio di promozione delle capacità emotivo- relazionali organizzato dal Comune di Mammola condotto dalle dottoresse Ilenia Voce e Michaela Diano.

13405151_10208561083938378_221120036_o

Sorta a febbraio 2015, S.IN.A.PSI svolge attività di carattere scientifico, culturale, formativo, sanitario e socio-assistenziale L’obiettivo dell’associazione è quello di formare e formarsi, in sinergia con le presenze attive e sane del territorio, di modo che si possa operare sempre più nell’ambito della prevenzione per concretizzare il concetto di buona salute, imprescindibile dal benessere psicologico e sociale in ogni strato della popolazione.

Associazione S.IN.A.PSI