Reggio Calabria: Apre ad Ecolandia il primo “GoodShop”

Reggio Calabria: Apre ad Ecolandia il primo “GoodShop”

goodshop macramé

Apre i battenti il primo “GoodShop” a Reggio Calabria

L’occasione è il cartello estivo del Parco Ecolandia: durante il concerto di Sarah Jane Morris, venerdì 24 giugno, i reggini che accorreranno ad Arghillà potranno conoscere l’ampia offerta del Temporary Store che unisce, in un vero e proprio Laboratorio per la creazione di una Bottega Sociale, tre importanti organizzazioni no-profit.

Un percorso dinamico che prevede l’aggregazione naturale di diversi soggetti del Terzo Settore calabrese: capofila è il Consorzio Macramè, con le sue produzioni a km zero frutto dell’impegno delle cooperative sociali del territorio. Unitamente a Macramè sono coinvolte nel progetto la Cooperativa I-Chora con le produzioni a marchio LiberaTerra provenienti dai terreni confiscati alle mafie, e la Bottega del Sud, storico avamposto del mercato equo-solidale in riva allo Stretto.

“Un progetto ambizioso – spiega Gianni Pensabene, presidente del Consorzio Macramè – che non si esaurirà con l’esperienza di questa estate ad Ecolandia. Stiamo infatti lavorando, gomito a gomito con i nostri compagni di viaggio, per allestire un Concept Store in pieno centro cittadino. Un atto di corresponsabilità e di impegno per una Città vogliosa di far crescere una cultura del giusto e del gusto di Calabria, del Paese e del Sud del mondo. Questa la nostra sfida: “Produzioni agroalimentari ed enologiche, cosmetici naturali ed artigianato sociale, ma non solo”.
Il nuovo Concept Store, che nascerà alle spalle del Teatro Francesco Cilea – grazie alla collaborazione con la Fondazione La Provvidenza – sarà uno spazio di condivisione delle informazioni ma anche di riflessione.

“Crediamo che sia necessario fare cultura del privato sociale, soprattutto in tema di produzioni eticamente orientate – afferma Giuseppe Carrozza direttore del Consorzio Macramè e coordinatore del Laboratorio per la creazione della Bottega Sociale – “siamo consapevoli che per il Terzo Settore calabrese è una sfida ostica ma continuiamo a credere nel concetto sano del moltiplicare le forze. Camminare insieme è più faticoso, ma è decisamente più utile: è per questo che stiamo già progettando percorsi di coinvolgimento del territorio, di giovani professionisti e delle famiglie reggine”.

Grazie per l’attenzione e la disponibilità,
Cordiali Saluti

Il Presidente
Gianni Pensabene

goodshop macramé

Logo_GoodShop