Periodo negativo per il PD?

Periodo negativo per il PD?

Non è una battuta d’arresto, anche perché il PD ha una capacità di recupero e di ripresa che verrà fuori al ballottaggio. Solo allora sarà possibile fare una valutazione completa e definitiva. Ma certo non è il risultato che ci aspettavamo, soprattutto in alcune realtà, tenendo anche conto del fatto che contro il PD si è scatenata una forza aggressiva e distruttiva senza precedenti!
È chiaro che il PD paga una lacerazione territoriale grave, con una mancata azione di coordinamento ai vari livelli. Su questo sarà necessaria una riflessione per avviare un’azione di rilancio territoriale.
È andata malissimo a Cosenza, dove al di là della disponibilità politica e umana del candidato Guccione, paghiamo errori e sottovalutazioni, insieme a scelte incomprensibili che hanno cancellato ogni possibilità di recupero in termini di credibilità e di consensi.
Da troppi anni a Cosenza il PD perde e non riesce più a recuperare. Ma oggi sta fortemente rischiando l’irrilevanza.
Per cui si rende indispensabile una profondissima valutazione di quanto accaduto, al fine di adottare scelte straordinarie per il riscatto del nostro partito.
Anche in Calabria siamo certi di recuperare ai ballottaggi, perché nonostante tutto, il PD saprà vincere e convincere in tanti comuni.

On. Stefania COVELLO
Responsabile Sud e Fondi comunitari
Segreteria Nazionale Partito Democratico

Covello