Ciavula aderisce alla protesta per il Ponte sull’Allaro

Ciavula aderisce alla protesta per il Ponte sull’Allaro

Abbiamo dato notizia nei giorni scorsi della protesta convocata per il 9 luglio a Caulonia per richiedere la risoluzione del problema del ponte sull’Allaro, che da novembre 2015 permette il transito su una sola corsia (QUI).

La Redazione di Ciavula ha deciso di aderire alla manifestazione e di invitare tutti i cittadini della Locride alla partecipazione attiva. Da sempre sosteniamo che la cittadinanza attiva è il miglior modo per svegliare istituzioni addormentate e richiuse su loro stesse a cui non interessano i problemi quotidiani dei cittadini.

Il ponte Allaro è stato demolito

In qualunque altro luogo d’Italia una situazione del genere non sarebbe stata tollerata per tutto questo tempo. In Calabria, a causa di una popolazione silente e poco partecipe (o partecipe solo sui social network) e di una classe dirigente il più delle volte incapace (per usare un eufemismo) tutto è più difficile e anche il minimo sindacale diventa una chimera.

Chiedere che la principale arteria di collegamento venga ripristinata è una richiesta sacrosanta. E visto che dall’alto se ne fregano è necessario che ci sia chi, dal basso, glielo ricordi.

Ci vediamo il 9 luglio, sperando di essere in tanti.