San Rocco Gioiosa: svolta la benedizione dei bambini

San Rocco Gioiosa: svolta la benedizione dei bambini

BENEDIZIONE BAMBINI E DOMANI NOTTE PREGHIERA TERREMOTATI. L'INVITO DI PADRE GIUSEPPE san rocco gioiosa
Si è svolta ieri pomeriggio la Santa Messa all’aperto sul sagrato della Chiesa di San Rocco per la benedizione dei bambini. La messa è stata officiata da Don Rocco Agostino, che ha provveduto a benedire i bambini ed i loro genitori, e da Padre Giuseppe Campisano. Al termine della cerimonia Padre Giuseppe ha chiesto ai fedeli di non proseguire il conferimento di beni per i terremotati del Centro Italia in quanto sono state date disposizioni in questo senso (non si sa ancora di preciso di quali beni di prima necessità c’è bisogno). In ogni caso di stare attenti a chi conferire per evitare che le donazioni non raggiungano l’obbiettivo desiderato. Sulla base delle sue passate esperienze in occasione del terremoto in Umbria e la guerra nel Kosovo, ha consigliato di seguire vie sicure ed in tal senso ha indicato la Caritas nazionale, diocesana e parrocchiale che mai hanno imbrogliato.

BENEDIZIONE BAMBINI E DOMANI NOTTE PREGHIERA TERREMOTATI. L'INVITO DI PADRE GIUSEPPE san rocco gioiosa

Nel frattempo ha annunciato che la Chiesa di San Rocco oggi resterà aperta tutta la notte per la veglia e le preghiere. Ha chiesto quindi ai fedeli ed a tutti coloro che desiderano fare qualche cosa per i terremotati, di pregare nel frattempo. Si può fare domani sera dopo mezzanotte e mezza nella Chiesa di San Rocco dopo che sono finite le iniziative in programma (banda, tamburi), appunto per pregare “perchè la Misericordia di Dio, che non è mai finita, possa venire incontro a tante sofferenze dei terremotati”.
Nota a cura di Vincenzo Logozzo Consulta Associazioni

BENEDIZIONE BAMBINI E DOMANI NOTTE PREGHIERA TERREMOTATI. L'INVITO DI PADRE GIUSEPPE san rocco gioiosa