Continua lo scontro Cinquefrondi-Polistena

Continua lo scontro Cinquefrondi-Polistena

L’ Amministrazione Comunale di Cinquefrondi e la cittadinanza tutta debbono prendere atto ancora una volta dell’ ormai inguaribile malattia del Sindaco di Polistena, che, certamente non interpretando i sentimenti della popolazione amministrata, individua nella mancata elezione nel Consiglio della città metropolitana la causa di tutti i mali del nostro territorio ( passati, presenti e futuri ).
L’ ennesima manifestazione del Tripodi pensiero sulla Gazzetta del Sud ( lontano anni luce dalla lungimiranza politica di Mommo Tripodi, da sempre indomabile combattente per gli interessi della Piana tutta, fin dalla battaglia del no alla centrale a carbone ) ne è la riprova.
La strada di collegamento tra Polistena e lo svincolo della Strada di Grande Comunicazione Jonio – Tirreno non è di competenza del Comune di Cinquefrondi, che nessun intervento può effettuare. Tanto è ribadito in decine di sentenze, note anche dal Comune di Polistena, che attraverso i tecnici ha sempre disconosciuto propria titolarità alla manutenzione viaria.
Sostenere oggi l’ opposto è mera demagogia, sterile polemica, tentativo di nascondere le omissioni del passato non troppo remoto.
Il Sindaco Tripodi, infatti, per parecchi anni è stato componente dell’ Ente provinciale, rivestendo anche la carica di assessore con importanti deleghe.
Ebbene, mai nessun serio intervento sulla strada è stato da Lui operato o programmato o sostenuto.
All’ opposto, va dato atto pubblicamente dell’ impegno del Consigliere Giuseppe Longo, Vice Sindaco di Cinquefrondi, che nello scorso mese di maggio è riuscito ad ottenere, grazie alla disponibilità del Presidente Giuseppe Raffa, un tavolo tecnico e successivo sopralluogo al quale hanno partecipato i Comuni di Cinquefrondi, Polistena e Melicucco e l’ Associazione Amici del Lupo, attività dalla quale è scaturita previsione finanziaria a carico della Provincia per la messa in sicurezza della strada; lavori che ci auguriamo siano avviati e completati al più presto e per i quali ribadiamo la nostra continua attenzione.
Tanto in piena coerenza con l’ obiettivo sempre perseguito di una tutela degli interessi collettivi e del territorio, al di là di personalismi e inutili campanilismi. Obiettivo sul quale si sono concentrate forze ed energie, al di là di ogni steccato ideologico. E proprio in questa ottica l’ Amministrazione Comunale di Cinquefrondi ha fortemente voluto la ubicazione del realizzando Palazzetto dello Sport della Provincia in area limitrofa ai Comuni di Polistena e Melicucco, nella consapevolezza della necessità di una condivisione di strutture e uffici, a servizio di tutta la popolazione del comprensorio. Progetto questo ben lungi dall’ essere recepito dal Sindaco Tripodi.

Il Sindaco
Michele Conia

michele conia evidenza

Ciavula

GRATIS
VIEW