Locri: un arresto per detenzione di armi clandestine

Locri: un arresto per detenzione di armi clandestine

Nella mattinata di ieri, i Carabinieri della Stazione di Locri, unitamente al personale dello Squadrone Eliportato Cacciatori “Calabria“, hanno arrestato in flagranza NOVELLA Pasquale, 75enne del posto, pensionato, per detenzione illegale di armi clandestine con relativo munizionamento.

Lo stesso, a seguito di una perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso di:

  • una pistola marca Beretta modello 95C 6,35 avente matricola punzonata, con relativo caricatore;

  • diverse cartucce di vario calibro.

Il suddetto materiale è stato rinvenuto all’interno del garage in uso al NOVELLA, scoperto a seguito dell’estensione dell’attività di ricerca domiciliare.

Tutto il materiale rinvenuto, in ottimo stato di conservazione, opportunamente sequestrato, sarà successivamente inviato al Raggruppamento Investigazioni Scientifiche (RIS) di Messina per i successivi accertamenti di natura balistica volti a verificare se l’ arma sia stata mai utilizzata in altri reati. Al termine delle formalità di rito, l’arrestato, su disposizione del Sostituto Procuratore della Repubblica di Locri, Dott.re Alfredo MANCA, è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida.

novella