Cinquefrondi: approvato Regolamento raccolta legna secca

Cinquefrondi: approvato Regolamento raccolta legna secca

Con delibera del Consiglio Comunale n. 33 del 20/05/2016 è stato approvato il Regolamento per la raccolta di ramaglie e legna secca nei boschi- piante divelte all’interno del territorio comunale.

La raccolta potrà essere effettuata nel periodo dal 3 ottobre al 31 marzo dell’anno successivo per un numero massimo di 7 gg continuativi dalle ore 7,00 alle ore 16,00 ed è consentita ai possessori di apposita autorizzazione nominativa, nelle giornate di lunedì, mercoledì, giovedì, sabato.alberi sradicati evidenza

Il cittadino avente diritto potrà raccogliere per esigenze familiari, nei terreni demaniali del Comune di Cinquefrondi, la legna secca e morta a terra, divelta o stroncata dalle intemperie e dal vento, cimali e ramaglia, nonché i residui provenienti dalle ordinarie utilizzazioni boschive, per una quantità non superiore ai 10 quintali annui per aventi diritto e per un corrispettivo forfettario di € 30,00.

Le piante secche, divelte e sradicate possono essere raccolte per una quantità massima di 30 quintali con un corrispettivo di €. 5,00 a quintale.

La richiesta di autorizzazione per la raccolta e il trasporto del materiale legnatico dovrà essere presentata al Comando di Polizia Locale – Corso Garibaldi, 103 a decorrere dal 3 ottobre 2016, utilizzando l’apposito modello disponibile presso l’Ufficio di Polizia Locale o scaricabile da questa pagina.

Il Consigliere con delega alla tutela del territorio montano
Rocco Furiglio

Il Sindaco
Michele Conia

Ciavula

GRATIS
VIEW