Siderno: riflessioni PD su incontro scuola “M. Bello”

Siderno: riflessioni PD su incontro scuola “M. Bello”

Nel pomeriggio del 19 Settembre u.s., Mariateresa Fragomeni, Giusy Massara e Alessandro Archinà, rispettivamente Segretario e dirigenti del Partito Democratico di Siderno, si sono recati presso i locali della Scuola elementare ‘M. Bello’ di via Turati, per incontrare, insieme al Dirigente dell’Istituto Comprensivo “Bello-Pedullà-Agnana”, Prof. Vito Pirruccio, l’Assessore alla Cultura del Comune di Siderno, Ercole Macrì.
L’incontro, avvenuto alla presenza di alcuni rappresentanti dei genitori del Consiglio d’Istituto, è stato il pretesto per denunciare, all’Amministratore Comunale su citato, le numerose problematiche della struttura scolastica.
In particolare, sono stati richiesti:
1) Urgenti interventi di ripristino dei cornicioni esterni della scuola, oramai da oltre due anni pericolanti con conseguente rischio per l’incolumità fisica dei bambini.
L’Assessore ha garantito che il Comune provvederà, nel più breve tempo possibile, a creare un’adeguata recinzione (a norma di legge) per limitare l’accesso ai bambini nell’area sottostante i cornicioni, scongiurandone, però, un intervento sanatorio a causa dell’elevato costo dell’operazione (compresi montaggio e smontaggio ponteggio) che un Comune in dissesto economico, come lo è Siderno, non può sostenere;

2) Interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria all’interno dei locali scolastici. In particolare, lo stato deficitario di bagni, porte (antipanico e non) e finestre non rendono la struttura completamente agibile, sicura e adeguata agli standard previsti dalla legge. Su tale punto, l’Assessore ha garantito che il Comune, sin da subito, provvederà, a proprie spese, a rendere la struttura perfettamente funzionale alla destinazione per la quale è preposta.PD siderno

In conclusione, nonostante risulti apprezzabile la disponibilità all’incontro e all’ascolto dell’assessore Macrì, il nostro Circolo è convinto che molto di più può e deve essere fatto in materia di edilizia scolastica e si augura, per l’appunto, che l’Amministrazione Comunale si adoperi per reperire, nel più breve tempo possibile, le necessarie disponibilità finanziarie (regionali, nazionali, comunitarie) atte a rendere più sicure le scuole presenti sul territorio comunale.

Dopo le tappe alla Scuola Media ‘Pedullà’ e alla Scuola elementare ‘M. Bello’, il Partito Democratico di Siderno proseguirà senza sosta, anche nei giorni a seguire, la sua azione di monitoraggio dello stato delle scuole nella nostra cittadina, facendosi quotidianamente portavoce delle istanze di numerosi genitori e cittadini.

CIRCOLO PD SIDERNO

Ciavula

GRATIS
VIEW