Siderno: la frazione Donisi vedrà mai la sua piazza?

Siderno: la frazione Donisi vedrà mai la sua piazza?

Un progetto per € 180.000, approvato nel 2005, poi rimodulato a € 209.000 nel 2010. A fine marzo scorso, con l’aggiudicazione definitiva dell’appalto, sembrava fosse giunto il tanto atteso epilogo (positivo). Ed invece …

Una procedura lunga e piena di ostacoli quella relativa alla Piazza che dovrebbe nascere all’entrata della popolosa contrada, ma che ancora non ha trovato una fine. E a niente e nessuno sembra interessare che di mezzo vi sia la costruzione di un’opera che, da sempre e per ogni comunità, rappresenta l’emblema della socializzazione e della condivisione di idee. 

Anche una piccola realtà associativa come la nostra ha delle aspettative, soprattutto se messe in relazione all’impegno profuso negli anni per il mantenimento, degno e decoroso (per una società ed un ambiente che si rispettino), del sito in cui dovrebbe sorgere la piazza in questione. Tante le attività intraprese da Libra a tutela di quell’area, con la collaborazione dei suoi associati e di tanti cittadini: pulizie continue da sterpaglie, salvaguardia di un pozzo ivi insistente, adeguamento per un piccolo e temporaneo parcheggio di auto (ovviamente, con tanto di autorizzazione del Comune). 

Risultato? Il nulla, pur nonostante i nostri tanti e continui viaggi presso gli uffici di amministratori e tecnici del Comune, conclusisi  coi soliti ed immancabili ‘bla, bla, bla’ degli interlocutori di turno.  Addirittura, da Giugno scorso l’area interessata veniva recintata. Sembrava fosse giunto il momento per l’avvio dei lavori, ma…sembrava e basta! Perché quel gesto, che per noi cittadini ‘creduloni’ sapeva tanto di successo, per altri (nei vari piani al Comune) rappresentava semplicemente un modo per zittirci, farci stare in silenzio; in pratica, un modo subdolo di prenderci in giro. Ecco perché la rabbia sale e la pazienza, invece, continua a scemare. 

A noi, cittadini, non interessano i problemi burocratici, gli screzi o i giochetti. 

Noi pretendiamo i servizi ma, ancor di più, pretendiamo RISPETTO! 

ASSOCIAZIONE CULTURALE LIBRA

n-libra associazione culturale donisi