Cinquefrondi: avviato percorso costituzione Consulte Comunali

Cinquefrondi: avviato percorso costituzione Consulte Comunali

È iniziato il percorso per l’istituzione delle otto Consulte Comunali, organismi di democrazia partecipativa attraverso le quali i cittadini diventano parte attiva nel territorio e della comunità.

Attraverso l’istituzione delle Consulte il Comune di Cinquefrondi intende valorizzare e promuovere la partecipazione delle associazioni e dei singoli cittadini, con una funzione propositiva e consultiva nei confronti dell’Amministrazione Comunale. In particolare, compito delle Consulte, è quello di favorire ed incrementare tutte le iniziative che hanno come finalità quella di garantire la crescita civica della comunità e stimare in ogni cittadino il senso di gestire della cosa pubblica; formulando proposte sui temi di: Politiche Sociali ed immigrazione, Cultura e beni culturali, Attività produttive e commercio, Istruzione e formazione, Tutela dell’ambiente e patrimonio naturalistico, Sport e tempo libero, Pari opportunità, Legalità.

“La partecipazione dei cittadini alle scelte dell’Amministrazione Comunale, in un momento di crisi della politica, è un tema centrale del nostro operato”, ha afferma il sindaco, Michele Conia. “Le Consulte Comunali rappresentano un ulteriore strumento di partecipazione per la cittadinanza che potrà esprimere proposte su temi strategici per il territorio, partecipando concretamente alle decisioni dell’Amministrazione, per far rinascere la nostra città. Le tante iscrizioni dimostrano che a Cinquefrondi c’è una società attiva composta da tanti soggetti che vogliono partecipare concretamente e dare il proprio contributo. Questo segnale è incoraggiante e dimostra che la strada della partecipazione attiva, che come Rinascita abbiamo intrapreso, è quella giusta e porterà frutti all’intera comunità”. Il Sindaco ha concluso “un grazie sincero a tutti coloro che hanno deciso di iscriversi differenziandosi da quelli che sanno solo criticare dietro la tastiera senza mai fare nulla. Sarà mio impegno coinvolgere attivamente tutte le Consulte”.

“A breve convocherò la prima seduta delle Consulte, dando il via definitivo”. Così ha esordito la Presidente del Consiglio Comunale, Giada Porretta, continuando, “sono convinta che l’istituzione di tale organo rappresenta un ruolo di primo piano e di rilevante importanza per questa comunità, perché coinvolge tutti i cittadini in iniziative e progetti; sono fiduciosa che si creerà un vero laboratorio di idee. Come Presidente del Consiglio ho creduto molto in questo strumento e, nel mio ruolo super partes, garantirò il massimo coinvolgimento di tutte le Consulte sia nelle scelte importanti del Consiglio Comunale che di tutte le altre scelte istituzionali. Cinquefrondi ha bisogno dell’energia di tutti”. Infine anche la Presidente ha voluto ringraziare tutti coloro che ne faranno parte: professionisti, giovani e meno giovani, artigiani, commercianti, rappresentanti di associazioni di categoria, per la disponibilità e la voglia di spendersi per migliorare sempre più la nostra Cinquefrondi.

Michele Conia – Sindaco di Cinquefrondi

michele conia evidenza