Gerace, incontro su “Legalità in rete-Benvenuti”

Gerace, incontro su “Legalità in rete-Benvenuti”

15390999_10210072114350869_3177133590872517795_n

Gerace (RC): Incontro su “Legalità in rete-Benvenuti” 

Si è svolto a Gerace,  un importante incontro dal titolo “Legalità in rete”, organizzato dall’Associazione Onlus “I valori della Vita” grazie all’interessamento dei referenti locali dell’Associazione, Decio Tortora e Marilena Romeo. L’iniziativa, patrocinata dal Ministero della Giustizia – Dipartimento per la Giustizia Minorile (Ufficio di servizio sociale per i minorenni Ussm di Reggio Calabria),  dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri (Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale,) dal Comune di Gerace e dall’Associazione Civitas Solis, nell’ambito del Piano di Azione di Coesione ( Giovani no profit) si è sviluppata in due fasi ed è durato un’intera giornata. Al mattino , i minori interessati al summenzionato progetto, hanno dato vita ad una bellissima iniziativa di Cittadinanza Attiva denominata: “i pennelli dell’amicizia”. Il Comune di Gerace, grazie anche all’alacre impegno personale del consigliere comunale Giuseppe Lacopo, ha provveduto a mettere a disposizione dei partecipanti,  tutto il materiale necessario per pitturare la ringhiera della zona denominata “Bombarde”.  L’occasione è stata così propizia per gli aderenti al progetto che hanno avuto così l’occasione di fare nuove e positive amicizie , di  divertirsi e al contempo di impegnarsi positivamente,  acquisendo così  maggiore consapevolezza delle proprie  potenzialità personali. Il progetto ministeriale, che  rientra nell’ambito del “Progetto Locride in Azione”, promosso dall’Ufficio Servizio Sociale per i Minorenni di Reggio Calabria, prevede la realizzazione di 15 interventi di pubblica utilità attraverso la realizzazione di entusiasmanti attività di “social team building cooperativo” che mira a promuovere i valori della legalità e della partecipazione sociale nei giovani per il tramite di esperienze pratiche (e non teoriche) di lavoro cooperativo in team e di impegno civico. Nel pomeriggio, la continuazione al Museo Civico dove si è sviluppato un interessante dibattito, aperto ai presenti, tra le Istituzioni ed i Minori, moderato dalla  dott.ssa Maria Giuseppa Garreffa (Direttrice dell’Ufficio Servizio Sociale per i Minorenni) di Reggio Calabria  .  Erano presenti, tra gli altri, il  Sindaco di Gerace, dott. Giuseppe Pezzimenti, la dott.ssa Giuseppina Latella (Procuratore della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Reggio Calabria), il dr Luigi D’Alessio (Procuratore della Repubblica di Locri), il dott. Rodolfo Palermo (Presidente del Tribunale di Locri), la dott.ssa Maria Gemmarella (Dirigente del Centro per la Giustizia Minoirile di Calabria e Basilicata) , il dr Antonio Marziale (Garante per l’Infanzia della Regione Calabria). Tutti i presenti, assieme anche al messaggio del Vescovo di Locri-Gerace, S.E. Mons. Francesco Oliva, hanno voluto manifestare compiacimento per  la nobile e partecipata  iniziativa.   

15541464_10210072481960059_6947026260239360347_n