Gli studenti del Liceo Zaleuco di Locri al Comitato di Sorveglianza Por Calabria

Gli studenti del Liceo Zaleuco di Locri al Comitato di Sorveglianza Por Calabria

Una gradita sorpresa la partecipazione del gruppo People of Tomorrow del Liceo Scientifico “Zaleuco” al Comitato di Sorveglianza del Por Calabria a Cosenza.

por-calabria-zaleuco

È stata una gradita sorpresa l’invito a organizzare la partecipazione del gruppo People of Tomorrow del Liceo Scientifico “Zaleuco” al Comitato di Sorveglianza del Por Calabria tenutosi a Cosenza. Come Edic Calabria&Europa abbiamo seguito dall’inizio i lavori di questo gruppo di giovani attivi che hanno vinto l’edizione 2016 di A Scuola di OpenCoesione e siamo stati davvero orgogliosi di aver ricevuto l’invito da parte del Dipartimento Programmazione della Regione Calabria, guidato dal Dirigente Paolo Praticò, di far partecipare i ragazzi vincitori di Asoc come testimoni di impegno civico al II° Comitato di Sorveglianza del Por Calabria tenutosi a Cosenza lo scorso 14 Dicembre.

Una partecipazione organizzata in stretto contatto con l’ufficio di comunicazione del Dipartimento di Programmazione guidato dalla dott.ssa Yvonne Spatafora, che ha supportato il viaggio dei 20 ragazzi locresi mettendosi a disposizione della scuola per curare il trasferimento della classe guidata dalla prof.ssa Enza Agrillo, tutor del progetto di monitoraggio civico.

studenti-zaleuco

I giovani hanno risposto con entusiasmo a questo stimolo a continuare la loro opera di open journalist e grazie anche all’immediato consenso del Dirigente scolastico Giuseppe Fazzolari hanno organizzato la loro presentazione ufficiale che si è tenuta davanti al Presidente Oliverio, ai dirigenti regionali, al partenariato istituzionale, all’Agenzia per la Coesione nonché ai Commissari europei riuniti a Cosenza per l’importante assise di coordinamento dei Fondi Strutturali e del monitoraggio sulla spesa del Por Calabria 2014- 2020.

Dare continuità ai lavori di monitoraggio civico delle scuole è uno degli obiettivi principali del progetto A Scuola di OpenCoesione e per questo come partner istituzionali del Progetto di Asoc abbiamo subito colto l’occasione di coinvolgere la scuola di Locri nei lavori regionali. Gli studenti, accompagnati per l’occasione anche da parte del team del Liceo Zaleuco che partecipa all’edizione attuale di ASOC – team ”Epizefiri”-, hanno portato la testimonianza di monitoraggio civico condotta all’interno del percorso didattico. In particolare, i ragazzi hanno raccontato i risultati del proprio lavoro di ricerca, riguardante il monitoraggio del progetto di ristrutturazione di un immobile da trasformare in Centro di aggregazione giovanile “Cura ut valeas”, realizzato e completato grazie al cofinanziamento dei fondi europei dei Pon Sicurezza e che è stata da stimolo anche all’Amministrazione comunale di Locri che ha più volte bandito la gara per l’affidamento dei servizi di gestione del Centro, purtroppo finora andata deserta.

La presentazione del liceo Zaleuco ha riscosso grande successo tra i presenti, che hanno avuto modo di apprezzare l’accuratezza della ricerca portata avanti e soprattutto l’impatto che è stata in grado di produrre sul territorio.

Salva

Salva

Salva