La Giornata Mondiale dell’autismo anche a Gioiosa Ionica

La Giornata Mondiale dell’autismo anche a Gioiosa Ionica

Siete invitati a partecipare all’evento. Interverrà anche l’Assessore Regionale Federica Roccisano.

TUTTO IL MONDO SI TINGERA’ DI BLU’ DOMENICA 2 APRILE 2017.

ANCHE GIOIOSA JONICA CELEBRA PER IL TERRITORIO REGGINO, CON PARTICOLARE RIFERIMENTO ALLA LOCRIDE, LA DECIMA EDIZIONE DELLA GIORNATA MONDIALE DELLA CONSAPEVOLEZZA SULL’AUTISMO PROMOSSA DALL’ONU.

Alle ore 18,00 presso Palazzo Amaduri, la Consulta delle Associazioni organizza un incontro che avrà come tema “Servizi ed aspettative della Famiglie nel reggino ed in particolare nella Locride” con la partecipazione di esperti e dell’assessore regionale alle politiche sociali Federica Roccisano.

Interverranno: Salvatore Fuda, sindaco di Gioiosa Jonica; Ing. Gianni Marino, presidente regionale ANGSA (Associazione Nazionale Genitori Soggetti Autistici) e presidente Fondazione Marino per l’autismo; Vito Crea, presidente ADDA; Simona Coluccio, presidente Commatre; Dott. Pasquale Mesiti Responsabile U.O Tutela Salute Disabili Distretto Sanitario della Locride; Dott.ssa Concetta Maria Demasi, psicologa-pscicoterapeuta, referente UMD Polistena; Prof.ssa Stefania Rossetti, operatrice CTS Reggio Calabria “Sportello Autismo”.

Concluderà i lavori la Dott.ssa Federica Roccisano, assessore regionale Welfare, Istruzione, Politiche Sociali.

L’iniziativa è patrocinata dal Comune di Gioiosa Jonica ed è organizzata in collaborazione con le Associazioni Commatre ed ADDA.

L’Empire State Building di New York, la Willis Tower di Chicago, la CN Tower di Toronto, la Burjul Mamlakah –Kingdom Tower di Riyadh in Arabia Saudita, la Statua del Cristo Redentore a Rio de Janeiro e Palazzo Montecitorio a Roma: molte parti del mondo tornano a tingersi di blu domenica 2 aprile in occasione della decima Giornata mondiale della consapevolezza sull’autismo, una patologia che è cresciuta di 10 volte negli ultimi 40 anni e che, in base ai dati dell’Organizzazione mondiale della sanità, colpisce nel mondo almeno 1 bambino su 160.

Sono infatti milioni nel mondo, e migliaia in Italia, le famiglie che hanno a che fare nella vita di tutti i giorni con questo disturbo; nonostante molti studi, non è noto ancora quali siano le cause dello sviluppo dell’autismo.

L’evento sarà celebrato in tutto il mondo con appuntamenti di informazione, formazione, solidarietà e sostegno. Il blu è il colore scelto per “identificare” le iniziative svolte da istituzioni e associazioni e può essere utilizzato per manifestare solidarietà e promuovere conoscenza.

Gioiosa Jonica, 28 marzo 2017