Arrestato Roccellese per detenzione di armi da guerra

Arrestato Roccellese per detenzione di armi da guerra

I Carabinieri della Stazione di Roccella Jonica hanno tratto in arresto COLUCCIO Adriano, 38enne del posto, per detenzione illegale di armi da guerra, comuni e munizioni.

COLUCCIO ADRIANO

I militari dell’Arma, nel corso di una perquisizione effettuata presso l’abitazione del prevenuto, hanno rinvenuto, in un garage di pertinenza della stessa, occultato all’interno di una scatola per scarpe, il seguente materiale:
− 1 mitraglietta “Uzi” completa di serbatoio e dotata di silenziatore;
− 1 pistola cal. 22 completa di caricatore;
− oltre 130 cartucce per pistola di calibro 9 luger (blindate) e cal. 22.
Tutto il materiale rinvenuto, in discreto stato di conservazione, è stato sottoposto a sequestro e messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria per i successivi accertamenti mentre l’arrestato è stato associato presso la Casa Circondariale di Locri.