La Sensation Gioiosa C5 vuole continuare a crescere

La Sensation Gioiosa C5 vuole continuare a crescere

Dopo la splendida vittoria a Rossano in casa della capolista LS Traforo, la Sensation Gioiosa C5 è chiamata ad una nuova prova di maturità nel campionato di serie C1 di futsal.

I ragazzi guidati da Mister Maurizio Gallo devono confermare i progressi registrati nelle ultime partite, dimostrando che il rodaggio nel difficile campionato di C1 è terminato e che adesso la Sensation è pronta ad eprimere compiutamente tutte le sue oggettive qualità. L’obiettivo è migliorare la tenuta difensiva e la gestione delle varie fasi di gara: se la Sensation riesce a controllare meglio alcuni momenti di gioco, la sua capacità tecnica e la sua grande abilità in fase offensiva (secondo miglior attacco del torneo) ne risulteranno ancor più esaltati anche nei risultati.

Maurizio Gallo, allenatore della Sensation Gioiosa C5

A far visita presso gli impianti sportivi di Via Limina, sarà la formazione dell’Enotria Five Catanzaro: squadra di buon livello, sei punti in più dei ragazzi gioiosani, che ha già provveduto – con la riapertura della finestra trasferimenti – a rafforzare ulteriormente la propria rosa.

La partita di oggi, con orario d’inizio alle 15.30, è molto significativa anche per un altro motivo, ovvero il ritorno a casa di Simone Minnella. Il giovane talento gioiosano, campione regionale con la Sensation Juniores e d’Italia con la selezione calabrese al Torneo delle Regioni, è stato fortemente voluto dalla società gioiosana: dopo la sua sfortunata parentesi a Polistena, Minnella è l’elemento giusto per dare ulteriore velocità e qualità alla manovra della Sensation.

Simone Minnella con il Presidente del CRCalabria, Saverio Mirarchi