Gioiosa Ionica: le pessime condizioni della strada di accesso all’Oasi di Stefania

Gioiosa Ionica: le pessime condizioni della strada di accesso all’Oasi di Stefania

Raffaele Ragona, volontario animalista di Gioiosa Ionica, ha segnalato su facebook e anche a noi di Ciavula le pessime condizioni in cui versa la strada che conduce all’Oasi di Stefania.

L’Oasi è una struttura-rifugio per cani randagi, inaugurata nel 2011 nella sua sede di Località Santa Dominica e intitolata alla memoria dell’animalista emiliana Stefania Ballista (morta improvvisamente nel suo nuovo domicilio gioiosano).

Ragona contesta la riqualificazione della strada avvenuta tre anni fa, con l’annesso mancato funzionamento dell’illuminazione pubblica da fotovoltaico.

Riportiamo la segnalazione e la giriamo alle autorità comunali di Gioiosa Ionica.