Ieri ci avete messo KO due volte. Ce ne scusiamo ma… Grazie!

Ieri ci avete messo KO due volte. Ce ne scusiamo ma… Grazie!

Quelle di ieri e di oggi sono state giornate campali per Ciavula.

Ieri per ben due volte il sito è finito offline per alcuni minuti. Ovviamente ce ne scusiamo con tutti voi e stiamo lavorando per evitare che accada di nuovo ma davvero non potevamo prevedere l’afflusso delle migliaia e migliaia di lettori in più che negli ultimi giorni seguono la nostra testata. Ci avete messo letteralmente al tappeto leggendo in troppi Ciavula nello stesso momento. Ci sono stati in contemporanea sul sito un numero tale di lettori che non potevamo reggere e quindi siamo crollati.

Il numero dei lettori di Ciavula era già aumentato di diverse migliaia al giorno ma quello raggiunto negli ultimi tempi è incredibile ed inatteso. A volte noi stessi sottovalutiamo il ruolo che questo quotidiano on line ha assunto nel panorama dell’informazione locale e non solo. La più importante rivista italiana, Internazionale, ha linkato un articolo di Alessia Barbiero scritto per Ciavula, permettendoci di intercettare lettori di altre regioni.

Insomma, Ciavula cresce grazie a tutti voi che ci leggete. Dal canto nostro ci impegneremo sempre di più per essere all’altezza delle vostre aspettative.