Elezioni, paradosso in Calabria: in parlamento col PD e in regione con Forza Italia

Elezioni, paradosso in Calabria: in parlamento col PD e in regione con Forza Italia

Notizia tratta da: repubblica

Proveniente da una delle storiche famiglie del socialismo italiano, Giacomo Mancini è il candidato del Pd nel collegio uninominale di Cosenza alla Camera. Ma è anche il primo dei non eletti in Regione Calabria per Forza Italia dopo le elezioni del 2014. Così, il prossimo 4 marzo Mancini potrebbe ritrovarsi deputato con Matteo Renzi o consigliere regionale con Silvio Berlusconi, prendendo il posto dell’ex compagno di partito Fausto Orsomarso, oggi capolista per Fratelli d’Italia: una situazione decisamente paradossale.

“Io sono socialista da sempre e punto a vincere il mio collegio per il Parlamento. Faccio parte del centrosinistra e lì resterò: anche se per caso dovessi entrare in Regione come membro di FI, passerei al centrosinistra”, spiega Mancini. Nonostante la candidatura col Pd, però, il suo nome è ancora presente sul sito ufficiale di Forza Italia, dove figura nel comitato di presidenza in Calabria addirittura col compito di “Consigliere per la campagna elettorale”: “Sono solo fake news”, commenta Mancini.

Che però alla fine promette: “Cambiare partito? Non lo farò più”.

Antonio Nasso