Sensation Juniores C5: belli e vincenti anche quest’anno

Sensation Juniores C5: belli e vincenti anche quest’anno

SENSATION PROFUMERIE C5 JUNIORES A CICLO CONTINUO: VITTORIA DEL GIRONE PER IL 5° ANNO CONSECUTIVO

Continua inarrestabile il ciclo di vittorie del girone di appartenenza per i ragazzi più giovani della Sensation Profumerie C5 che, al netto di 10 vittorie e 3 sconfitte, con una giornata di anticipo sul calendario, vengono incoronati per il quinto anno consecutivo Campioni locali.

È difficile trovare un aggettivo che descriva l’emozione per questo trionfo juniores soprattutto se si pensa che all’inizio di questa’anno sportivo, probabilmente nessuno avrebbe scommesso sull’ennesima vittoria del girone da parte della squadra gioiosana, il gigante da abbattere fra le tante società concorrenti che si sono attrezzate per puntate al titolo.

Addirittura, c’era anche qualcuno che, in preda ad eccessi di boriosa euforia tipica dei dilettanti, decretava la chiusura dell’era d’oro della Sensation Profumerie C5 nel settore giovanile e aveva scelto e lucidato già ad agosto lo scaffale del palmares sul quale posizionare il trofeo in palio ritenendo che fosse già acquisito per presunta superiorità. Ma, com’è noto a chi si occupa di futsal da anni in modo serio portando avanti i valori che esso comporta, lo sport insegna che accanto a un vincitore c’è sempre uno sconfitto che merita rispetto e che i titoli si vincono a fine stagione per cui fino ad allora, é conveniente lasciare gli scaffali chiusi ed evitare di cucirsi stelline sul petto da sfoggiare con superbia.

Ció, di fatto, si impara con l’esperienza e l’umiltà, le due caratteristiche principali che hanno contraddistinto il campionato che sta per concludersi per i ragazzi della Sensation Profumerie C5: è stato un girone difficile con tante squadre competitive, iniziato in modo altalenante, affrontato, gara dopo gara, con l’impegno e la compostezza tipici dei vincenti, nella convinzione inossidabile che ciò che distingue un campione da un atleta comune è la capacità di piegarsi senza spezzarsi.

Alì Fabrizio, Ameduri Manuel, Angió Giuseppe, Bellino Giuseppe, Cortale Libero, Fortunio Rocco, Jervasi Gabriele, Macrì Nicola, Martino Mario, Mazza Cristian, Minnella Simone, Oppedisano Lorenzo, Schirripa Daniele, Schirripa Emilio, Simari Marcello, Totino Lucas, Ubaldo Michele sono i campioni del girone E che ora possono concedersi un po’ di meritato riposo in attesa dell’inizio delle fasi regionali, godendosi la conquista del sudato trofeo assieme a Mister Gallo – alla sua prima esperienza in panchina, affiancato in modo puntuale e prezioso dal suo vice Fabio Jervasi – che ha puntato a formare un gruppo di giovani uomini prima che i calcettisti, gestendo magistralmente la rosa a disposizione composta da nuove leve reclutate durante lo stage estivo e “vecchie” glorie: un mix brillante che ripaga abbondantemente la società per gli sforzi profusi e per il costante investimento nel settore giovanile.

Il Mister, dopo la partita vinta contro il Bovalino, dichiara: “Sono contento del risultato ottenuto in questo campionato che si è rivelato molto equilibrato. Il mio ringraziamento va a tutti i ragazzi della rosa, sia nuovi che veterani, che hanno contribuito al raggiungimento di questo risultato e anche la società che pure quest’anno, come i precedenti, non ha fatto mancare nulla alla squadra juniores.” Su questa strada proseguirà la Sensation Profumerie C5, una società giovane che ha a disposizione risorse economiche contenute e che, tra tante difficoltà, porta avanti le proprie aspirazioni senza arroganza, prima fra tutte quella di far crescere i propri ragazzi, in campo e fuori. Testa al futuro, a rinnovati obiettivi e nuove avventure. Senza mai fermarsi. A ciclo continuo.

Ufficio Stampa Sensation Profumerie C5