Cauloniesi indignati scrivono a Ciavula: “Il comune interviene per abbellire le aree private invece di quelle pubbliche”

Cauloniesi indignati scrivono a Ciavula: “Il comune interviene per abbellire le aree private invece di quelle pubbliche”

Da questa mattina la redazione di Ciavula riceve segnalazioni (via mail, facebook e telefono) di cittadini indignati per un intervento che gli operai del comune di Caulonia starebbero facendo in pieno centro a Caulonia marina.

Gli operai sono infatti al lavoro per sistemare e abbellire l’aiuola sulla statale 106 di fronte alla stazione di rifornimento Ip. Fin qui tutto bene, un segnale di attenzione verso quelle piccole cose che possono fare la differenza tra un paese bello ed uno poco curato. Ma quello che molti lettori ci stanno segnalando con stupore è che la proprietà dell’aiuola non sarebbe pubblica ma dell’Ip.

A noi sembra alquanto improbabile che risorse comunali vengano impiegate per abbellire un sito privato e ci rivolgiamo al comune di Caulonia per avere chiarimenti ed eventualmente smentire queste segnalazioni.

Qualcuno dei nostri lettori ironizza: “Adesso gli operai del comune dovrebbero sistemare tutti i beni di proprietà privata che affacciano sulla statale 106!”.

Altri lamentano che diversi siti di proprietà pubblica non riceverebbero le stesse attenzioni.

Attendiamo chiarimenti.