È morto Mario Briglia. Il ricordo di Ilario Ammendolia

È morto Mario Briglia. Il ricordo di Ilario Ammendolia

di Ilario Ammendolia

È morto Mario Briglia, per molto tempo dirigente e consigliere comunale del PCI di Caulonia.
Si era poi trasferito a Reggio Emilia, non per sua scelta: negli anni Ottanta, infatti, aveva subìto una serie di attentati a scopo di estorsione, cui ha resistito con dignità e coraggio fintanto che è stato umanamente possibile.
Tempra di combattente.
Sull’arcata sopraccigliare aveva il segno di una ferita ad opera della Celere. Era stato colpito nel luglio 1960 mentre era in corso una manifestazione contro un pericoloso rigurgito neo fascista.
Ha svolto il ruolo di consigliare comunale con coerenza, dignità ed onore.
Molto distante dalla mediocrità.
Caulonia lo ricorda e lo indica come esempio ai giovani di oggi.