Solidarietà al Sindaco di Caulonia Caterina Belcastro

Solidarietà al Sindaco di Caulonia Caterina Belcastro

Riceviamo e pubblichiamo

La Cgil di Reggio Calabria – Locri è vicina al sindaco di Caulonia Caterina Belcastro e a tutta l’amministrazione comunale.
Il vile gesto di cui sono stati destinatari gli amministratori del Comune della Locride certamente non intimidirà chi, come Caterina, crede fortemente nell’impegno civico come servizio a beneficio della comunità. La sua storia personale parla chiaramente; per questo sono certo che il sindaco di Caulonia proseguirà nel suo impegno con la consueta determinazione.
Da parte della Cgil esprimo totale sostegno e solidarietà, esprimendo fiducia nell’operato della magistratura e delle forze dell’ordine, che certamente assicureranno alla giustizia gli inqualificabili autori di quello che è un atto contro l’intera popolazione di Caulonia.

IL SEGRETARIO DELLA CGIL REGGIO CALABRIA – LOCRI
GREGORIO PITITTO

Riceviamo e pubblichiamo

Il Circolo del Partito Democratico esprime vicinanza e solidarietà per il vile gesto intimidatorio che ha colpito il Sindaco di Caulonia, Caterina Belcastro e, di riflesso, l’intera comunità. Pieno sostegno, dunque, al primo cittadino affinchè continui con dignità e responsabilità il suo non facile impegno istituzionale in una terra stanca di subire, che ripudia, in tutte le sue forme, le criminalità e le intimidazioni mafiose, intese soprattutto come forma di coazione della volontà e della partecipazione democratica, ritenendo necessario, tenere alta l’attenzione per prevenire con efficacia simili e gravissimi atti. Certo, peraltro, che questi ignobili gesti rafforzeranno l’impegno e la dedizione assoluta sul fronte delle azioni di contrasto da parte di tutti, uniti nella medesima battaglia per la legalità, il circolo piddino sidernese condanna ogni tentativo di imporre il “proprio potere” allorquando gli interessi di pochi non rientrino nell’alveo della democrazia e della libertà ed auspica che le forze dell’ordine facciano presto chiarezza in merito all’accaduto.

Il Circolo del Partito Democratico di Siderno
Il Gruppo consiliare Pd di Siderno

 

Riceviamo e pubblichiamo

Il Sindaco Pietro Fuda esprime solidarietà a Caterina Belcastro “Solidarietà fraterna e preoccupata al sindaco di Caulonia per le minacce subite. Un oltraggio contro uno dei più importanti centri della Locride, contro la voglia di rinascita e di riscatto. Siderno, condanna in modo robusto il vile atto contro Caterina Belcastro. È inutile – lo sappiano i miserabili – la lotta contro il crimine condotta in modo encomiabile dalla Magistratura e dalle Forze dell’Ordine, oramai si vede e si tocca con mano. L’amministrazione di Siderno e Pietro Fuda sono al suo fianco nella battaglia quotidiana e nella resistenza contro i rapaci che agiscono nel buio e offendono la nostra gente.

Ufficio Stampa Comune di Siderno

 

Riceviamo e pubblichiamo

Apprendiamo dalla stampa che sarebbe stata recapitata alla residenza municipale di Caulonia una lettera anonima contenente gravissime minacce rivolte agli amministratori locali con l’invito al ritiro di un provvedimento amministrativo. Cosa ancora più grave è che la busta avrebbe contenuto anche una fotografia del sindaco Caterina Belcastro.
Abbiamo anche avuto modo di constatare che nella nottata di ieri, sui muri della nostra cittadina, era stato affisso un manifesto funebre riferito alla situazione di, ormai dichiarato, dissesto del Comune di Caulonia.
Come coordinamento di Forza Italia, esprimiamo al sindaco, a tutta la giunta e a tutti i consiglieri di maggioranza, la più forte solidarietà e manifestiamo la più profonda amarezza per quanto accaduto.
A prescindere dalle posizioni politiche favorevoli o contrarie, riteniamo si tratti di un inqualificabile gesto rivolto a chi quotidianamente si spende nello svolgere i propri compiti.
Riteniamo, altresì, che una concausa dell’accaduto debba individuarsi nel clima molto teso tra le fazioni politiche.
Auspichiamo perciò e invitiamo tutti, senza distinzione di partito e fazione, a voler rasserenare i toni e a voler evitare deprecabili risse verbali che non giovano al bene di Caulonia.

Rocco Femia, coordinatore Forza Italia Caulonia

 

 Riceviamo e pubblichiamo

Il sottoscritto esprime affettuosa solidarietà e vicinanza al Sindaco di Caulonia e Consigliere Metropolitano di Reggio Calabria Caterina Belcastro per le ignobili intimidazioni subite nei giorni scorsi da parte di alcuni sconosciuti che, privi di personalità e coraggio e quindi nascosti dietro una lettera anonima e anche a un manifesto indecente, hanno minacciato e denigrato il primo cittadino e i suoi amministratori ma soprattutto offeso la comunità cauloniese e l’intero territorio della locride.

Chi scrive sente come propri gli attacchi violenti al Sindaco della gloriosa e antica Castelvetere. E’ davvero triste che nel paese che ha dato i natali a Vincenzo Niutta, straordinario magistrato e giurista, Presidente della Suprema Corte di Giustizia Duo Siciliana, senatore e ministro senza portafoglio del Regno d’Italia, la democrazia, la legalità, i principi e i valori costituzionali da qualche tempo siano pesantemente sotto attacco anche per il clima teso e incandescente che si è creato e insinuato nella comunità portando odio contro l’attuale amministrazione. E’ chiaro a tutti che gli autori del vile gesto, che operano sotto terra come talpe e di tanto in tanto giungono in superficie non facendo paura a nessuno, oltre al coraggio mancano dell’onestà intellettuale di lottare per le loro idee politiche attraverso il metodo democratico e il confronto libero e aperto ma al contrario pensano di imporre la loro volontà con metodi vigliacchi e violenti dimostrando con ciò soltanto la loro povertà umana e soprattutto l’assoluta inciviltà. Questa gente spregevole si rassegni perché sarà destinata a restare fallita e seduta sul gradino più basso della scala sociale mentre i giusti, o meglio gli “indispensabili” come li definì Bertolt Brecht e, a Caulonia, Caterina Belcastro lo è, continueranno a rimanere in cima insieme con i tantissimi che amano la libertà, la democrazia e la Costituzione repubblicana! La magistratura di cui si hanno fiducia e stima si adoperi per punire gli incivili e il Sindaco di Caulonia continui a lavorare con serenità e impegno per il bene della cittadinanza e del territorio. Viva Caulonia, Viva la Locride!

Adrian Pileggi
Capogruppo consiliare comunale di minoranza “Progresso Democratico” Camini (RC)

 

Riceviamo e pubblichiamo

L’Officina delle Idee, come già evidenziato dai consiglieri di Minoranza nel Consiglio Comunale di ieri, esprime la propria solidarietà al Sindaco per il vile gesto intimidatorio. Condanniamo fortemente chi utilizza questi metodi per manifestare il proprio dissenso in un periodo già molto difficile per Caulonia. In questi casi non puo’ e non deve esistere nessun colore politico.

Officina delle Idee

 

Riceviamo e pubblichiamo

GOEL – Gruppo Cooperativo condanna i vili messaggi intimidatori perpetrati ai danni del Sindaco e dell’Amministrazione comunale di Caulonia. GOEL confida nella giustizia perché si faccia presto luce sulla vicenda e si tuteli la serena gestione della cosa pubblica, invitando il Sindaco e l’Amministrazione a rispondere con fermezza ad atteggiamenti che si rifanno alla tipica vigliaccheria della cultura mafiosa.

Goel Gruppo Cooperativo

 

Riceviamo e pubblichiamo

“Come circolo del partito democratico esprimiamo solidarietà al Sindaco di Caulonia e alla sua giunta per le minacce ricevute in questi giorni. Sono gesti che devono essere condannati senza se e senza ma aldilà di ogni appartenenza politica. Questi gesti vili ed ingiustificabili, nulla hanno a che fare con il nostro territorio e la nostra cultura. A Caterina Belcastro e a tutta la sua giunta auguriamo di poter continuare a lavorare tranquillamente, come stanno facendo, per il bene della loro cittadina.”

Circolo PD Marina di Gioiosa

 

Riceviamo e pubblichiamo

Gli AttiVisti 5 stelle di Caulonia condannano gli atti vili e intimidatori avvenuti nei giorni scorsi ed esprimono piena solidarietà alle Istituzioni attaccate quindi al Comune di Caulonia e al Sindaco Katy Belcastro.
La violenza non deve essere mai giustificata.

Piuttosto, desideriamo che il dissenso dei cittadini venga incanalato in percorsi di partecipazione democratica e pacifica.

AttiVisti 5 Stelle Caulonia

 

Riceviamo e pubblichiamo

Non passi inosservato il gesto di violenza che ha visto nel mirino il sindaco Caterina Belcastro e la sua amministrazione.
Quanto accaduto lascia un senso di angoscia in chi si muove per il bene pubblico.
Questo gesto non è il primo che si perpetra nei confronti di sindaci e amministratori, tutti che ogni giorno sono in prima linea per lo sviluppo delle proprie comunità.
A Caterina Belcastro la mia più sincera solidarietà e vicinanza in questo momento di grande difficoltà della città, dopo che alcuni hanno tentato, nel peggiore dei modi, di intimorire lei e la sua amministrazione, colpendo così il cuore della vita democratica di Caulonia. Gli amministratori, eroi del nuovo millennio, ogni giorno sono in prima linea, sacrificando vita personale e professionale .
Purtroppo non potrò essere presente sabato alla manifestazione di solidarietà degli amministratori cauloniesi, ragioni personali mi vedono fuori sede, ma sarò vicina a Caulonia con il cuore e sopratutto sin da subito esprimo la ferma volontà di sposare ogni iniziativa civile e politica a sostegno del sindaco e di qualsiasi altro amministratore venga fatto oggetto di minacce .

Maria C. Lanzetta 

.