In Calabria un tredicenne è morto annegato in piscina

In Calabria un tredicenne è morto annegato in piscina

(ANSA) – CORIGLIANO CALABRO (COSENZA), 23 LUG – Un ragazzo di 13 anni, di origini cinesi, è morto mentre faceva il bagno nella piscina di un agriturismo a Corigliano Calabro. Il piccolo, secondo quanto si è appreso, ha mangiato e si è tuffato subito dopo in piscina. Colto da malore, il ragazzo è stato portato fuori dall’acqua. Quando il personale del 118 é giunto sul posto, era già deceduto.
L’ipotesi ritenuta più verosimile è che la morte sia stata provocata da una congestione. Sul posto sono intervenuti i carabinieri per gli accertamenti del caso.