Sorpreso ad appiccare fuoco a rifiuti pericolosi vicino alla S.S. 106, denunciato

Sorpreso ad appiccare fuoco a rifiuti pericolosi vicino alla S.S. 106, denunciato

Riceviamo e pubblichiamo

I militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Locri hanno deferito all’Autorità Giudiziaria M.A., 67enne di Sant’Ilario dello Jonio, per combustione illecita di rifiuti non autorizzata. Lo stesso è stato infatti sorpreso ad appiccare fuoco a rifiuti pericolosi senza le prescritte autorizzazioni, causando una coltre molto fitta di fumo di vaste dimensioni, propagatasi sulla adiacente SS 106 con conseguente pericolo per la circolazione stradale nonché, considerato le temperature ed il vento, rischiando che le fiamme si propagassero ad un vicino bosco di pini ed alberi di eucaliptus

Ufficio Stampa Comando Provinciale CC Reggio Calabria