Officina delle Idee: “gli amministratori di Caulonia sono esperti solo nell’arte della bugia”

Officina delle Idee: “gli amministratori di Caulonia sono esperti solo nell’arte della bugia”

Riceviamo dall’Officina delle Idee e pubblichiamo:

Bugie su bugie.
Continua senza sosta l’attività di diramazione di comunicati stampa con contenuti intrisi di falsità da parte dell’amministrazione del Comune di Caulonia.
Bieco e maldestro il tentativo di addossare colpe alla minoranza per la squallida figura fatta nel corso del consiglio comunale del 5 settembre.
Per la fretta di replicare al nostro comunicato l’amministrazione non si è accorta che a sottolineare la loro incapacità non siamo stati solo noi della minoranza, ma anche liberi cittadini ed altre associazioni che sono intervenute al consiglio.
Quest’ultimi, e lo si può leggere dai comunicati, descrivono e ravvisano una situazione politica di medesima lettura della nostra.
Ormai la cittadinanza intera si è accorta che questa amministrazione non abbia spessore politico e non sappia affatto governare.
Unica maestria che si possa riconoscere è l’arte della bugia.
I cittadini di Caulonia hanno notato il vostro tentativo goffo di voler manipolare la realtà.
Le verità sono palesi e sotto gli occhi di tutti, per citarne alcune:
1) Dissesto economico finanziario del Comune;
2) Crisi idrica, non solo nel centro storico ma anche nelle frazioni di Focà, Ursini e San Nicola con razionamento dell’acqua e disagi per tutti residenti e non;
3) Mancata gestione delle strutture pubbliche senza alcun introito per l’Ente (Auditorium, Impianti sportivi, Edifici ristrutturati in passato nel centro storico);
4) Impossibilità di partecipare a bandi e finanziamenti di enti sovracomunali in quanto l’Ente dissestato non può impegnare risorse per cofinanziare i bandi;
5) Abbandono dei cimiteri e a Caulonia Marina manca l’illuminazione;
6) La pulizia del paese, il paese è abbandonato a se stesso nessun decoro urbano;
7) Aumento delle tasse
8) Acqua all’arsenico da oltre un anno nella frazione Candidati;
9) A Caulonia centro tra qualche giorno si aprirà la scuola senza la formazione della prima classe;
10) Pagamento del servizio scuolabus.

Noi dalla parte dei cittadini
Movimento Officina delle Idee

Rispondi