Solidarietà dell’assessore regionale Fragomeni alla famiglia Congiusta

Solidarietà dell’assessore regionale Fragomeni alla famiglia Congiusta

Riceviamo e pubblichiamo

Esprimo piena solidarietà alla famiglia Congiusta per la vile intimidazione subita nei giorni scorsi ad opera di chi, vigliaccamente, ha pensato bene di piazzare, a solo un mese dalla morte di Mario, un tumulo di terriccio nei pressi dell’attività commerciale gestita dalla medesima, quasi a simboleggiare la sepoltura del ricordo di colui che, strenuamente, si era battuto per tanti anni alla ricerca di “giustizia” per la morte del proprio figlio Gianluca, barbaramente ucciso dalla ‘ndrangheta nel lontano 2005.
Sono fiduciosa che le forze dell’ordine e la magistratura sapranno fare luce su questo e altri atti intimidatori dei quali è stata vittima la famiglia Congiusta negli ultimi tempi, e che verrà spazzata via, in modo netto e deciso, l’idea che la battaglia di Mario sia morta e “sepolta” un mese fa insieme a lui.
Pertanto, sono vicina a Donatella, Roberta e Alessandra e le esorto a non abbattersi ma, al contrario, a battersi tenacemente per il superamento di questi tristi momenti, nel vivo ricordo di Gianluca e di Mario.

Assessore regionale, Mariateresa Fragomeni