Su richiesta della Prefettura, dopo il dramma di Genova, il comune di Caulonia avvia verifica delle infrastrutture

Su richiesta della Prefettura, dopo il dramma di Genova, il comune di Caulonia avvia verifica delle infrastrutture

Il 30 agosto scorso la giunta comunale cauloniese guidata dal Sindaco Caterina Belcastro ha deliberato sulla “verifica delle opere infrastrutturali”.

Nella premessa dell’atto deliberativo si citano i gravi accadimenti del Ponte Morandi a Genova, che hanno reso evidente l’importanza di accertare lo stato di conservazione delle infrastrutture. Siamo sicuri che questa volta nessuno accuserà l’amministrazione di sciacallaggio, come invece è stato fatto con la nostra testata quando abbiamo sostenuto la stessa argomentazione.

Il 29 agosto la Prefettura di Reggio Calabria aveva chiesto ai comuni di effettuare accertamenti finalizzati alla prevenzione del rischio su ponti, viadotti, cavalcavia e gallerie.

Pertanto, l’incarico di accertare lo stato delle infrastrutture sul territorio comunale è stato affidato al responsabile dell’area lavori pubblici, Ilario Naso.