Caulonia, madre e figlio picchiano una donna per futili motivi

Caulonia, madre e figlio picchiano una donna per futili motivi

Riceviamo e pubblichiamo

Continuano i servizi di controllo straordinario del territorio disposti dal Gruppo Carabinieri di Locri finalizzati alla repressione dei reati in genere con particolare attenzione a quelli di natura predatoria, nonché al contrasto di attività illecite legate allo spaccio di sostanze stupefacenti e al porto abusivo di armi e oggetti atti ad offendere.

I Carabinieri della Stazione di Caulonia hanno denunciato per lesioni personali aggravate due persone del posto, P.M.T. e A.L., rispettivamente madre e figlio. I due avrebbero picchiato, per futili motivi, M.M., anch’essa del posto, colpendola con un bastone. Solo l’intervento dei militari dell’Arma ha impedito che la situazione degenerasse. La vittima, stante le lesioni riportate, è stata fatta trasportare presso l’Ospedale Civile di Locri per le cure del caso

Ufficio Stampa Comando Provinciale CC Reggio Calabria