Concetta Cannizzaro: “L’Officina delle Idee illumina il Paese con eresie”

Concetta Cannizzaro: “L’Officina delle Idee illumina il Paese con eresie”

Pubblichiamo il commento di Concetta Cannizzaro, tirata in ballo dalla consigliera comunale Antonella Ierace in merito all’affidamento da parte del comune di Caulonia di un servizio per il KTF all’associazione di cui è presidente. 

L’Officina delle Idee denuncia presunta parentopoli durante il KTF – Video

Il testo è stato pubblicato su Facebook come commento ad un articolo di Ciavula:

“L’Officina delle Idee illumina il paese con eresie: la signora Ierace diffonde notizie imprecise e distorte attraverso questo video, non puntualizzando che l’amministrazione comunale prima di affidare l’incarico all’associazione in oggetto, ha fatto un avviso pubblico per reperire le risorse umane che si occupassero di fornire servizi durante la manifestazione del KTF, bando che è andato deserto. Alcuna associazione ha risposto favorevolmente all’invito. In assenza di candidature veniva richiesta (all’Ass. Pro.Te.Ca) la disponibilità a fornire servizi indispensabili alla riuscita del KTF in procinto dell’avvio della manifestazione. La signora dice tuttavia un’unica verità e cioè che la cifra destinata a quei lavori era pari a € 2.500,00. Una cifra sostanzialmente esigua per le spese e gli interventi da sostenere onde garantire il risultato raggiunto (forse per questo motivo, nessuno ha inteso aderire al bando) e con la quale hanno lavorato ininterrottamente per cinque giorni (notte e giorno) giovani disoccupati del nostro territorio. Rispedisco al mittente le falsità riferite dall’officina delle idee, conscia di aver agito nella legalità e nel rispetto delle regole per quanto ci è stato affidato, senza aver avuto alcuna corsia preferenziale né tantomeno favoritismi.”

Ciavula

GRATIS
VIEW