Officina delle Idee: “Che fine hanno fatto i lavori ad Ursini e Campoli? Il comune di Caulonia dissangua i cittadini senza trasparenza”

Officina delle Idee: “Che fine hanno fatto i lavori ad Ursini e Campoli? Il comune di Caulonia dissangua i cittadini senza trasparenza”

Riceviamo e pubblichiamo:

Vorremmo chiedere al nostro Sindaco – Assessore, perché i lavori inerenti il Borgo di Ursini consegnati il 16/05/2018 ad oggi sono fermi e richiedano una anticipazione di cassa per il pagamento del 1° SAL? Come leggiamo dalla Delibera di G.M. n° 209 del 18 ott. 2018.
Vorremmo chiedere al nostro Sindaco – Assessore, perché dei lavori di “Sistemazione della strada di Campoli Cerasara” aggiudicati in via definitiva come da determina n° 86 del 10/04/2018 non si hanno notizie? I lavori sono iniziati? Il contratto è stato stipulato? Anche in questo caso c’è stata anticipazione?
Vorremmo chiedere al nostro Sindaco – Assessore perché le procedure di aggiudicazione sono così lente? Perché non si stipulano i contratti a ridosso dei 35 gg dall’aggiudicazione definitiva come per legge? Perché non si erogano le anticipazioni alle aziende come previsto dal codice dei contratti e si ricorre all’indebitamento dell’Ente e dei cittadini?
Ovviamente le nostre domande sono legittime, qualunque cittadino le potrebbe porgere ai propri amministratori. Al contempo sono superflue perché ne abbiamo già la risposta da parte dell’Amministrazione: SILENZIO.
Ricordiamo, che il Comune di Caulonia è in dissesto e le anticipazioni di cassa aggravano ancor più l’indebitamento dei cittadini. Nonostante non vi sia il parere contabile del funzionario di ragioneria la nostra amministrazione, con bene placido delle amministrazioni deputate al controllo, ma non di certo dell’Officina, continuano a dissanguare la popolazione.


Riteniamo non consona la modalità gestionale che state attuando per l’assegnazione dei LLPP. Abbiamo constatato la vostra incapacità a seguire e predisporre i disciplinari di gara, su tutti Maietta e via dei Carafa. Continuiamo ad assistere ad una vostra insistente strategia di appaltare mediante procedura negoziata, senza però darne giusta pubblicità. Sarebbe auspicabile, in virtù del rispetto della legalità, che vi rivolgesse alla SUAP la quale è sicuramente più efficace ed efficiente nella gestione dei bandi.
Come cittadini e come minoranza chiediamo maggiore impegno e trasparenza. L’Officina delle Idee vigilerà a tutela dei diritti e del patrimonio dei cittadini di Caulonia.
Movimento Officina delle Idee

Ciavula

GRATIS
VIEW