Freddo record in Calabria: alle 5 del mattino registrati -11,2 gradi

Freddo record in Calabria: alle 5 del mattino registrati -11,2 gradi

Notizia tratta da: ilvizzarro

Il gelo, come annunciato, è arrivato nella notte su tutta la Calabria, anzi, si è accentuato ulteriormente rispetto a quanto già registrato nelle ore precedenti. Ma si tratta senza ogni dubbio della notte più rigida dell’inverno in corso.

La colonnina di mercurio è scesa abbondantemente sotto lo zero già a metà pomeriggio di ieri, ma la temperatura record si è toccata nel corso della mattinata odierna. Infatti, secondo i dati meteoclimatici riportati dalla Stazione meteo Arpacal installata a Serra San Bruno, alle ore 05:45 il termometro è sceso a -11,2°C.

Sempre secondo i dati della stessa Stazione Arpacal, negli ultimi 30 giorni la temperatura minima non era mai scesa sotto la soglia dei -8,1°C. Un record largamente infranto quindi questa notte a Serra San Bruno e le conseguenze si sono fatte sentire in diverse abitazioni dove il forte freddo ha causato danni agli impianti di riscaldamento e dell’acqua calda.

Restando sempre nel Vibonese, Tropea è invece risultata ieri la località più “ventosa” con venti gelidi di intensità 26.5 km/h.

Le previsioni non sembrano sorridere neanche per le prossime ore, tanto che anche per la notte a venire si attende una media delle temperature minime ancora a livelli artici.