Anche il PD di Siderno scende in piazza contro la manovra del governo Lega-M5S

Anche il PD di Siderno scende in piazza contro la manovra del governo Lega-M5S

Riceviamo e pubblichiamo

“In occasione della mobilitazione nazionale del Partito Democratico di domani, sabato 12 gennaio, contro la manovra economica e il Decreto Sicurezza dell’attuale Governo “Lega – Movimento 5 Stelle”, il Circolo PD di Siderno aderisce all’iniziativa senza indugi.

Sabato pomeriggio, pertanto, dalle ore 18.00 alle ore 20.00, ci troveremo in Piazza Portosalvo a Siderno, per fare un’attività di volantinaggio e discutere con la gente per spiegare le ragioni del nostro “No” a questa assurda e dannosa manovra economica.

Per dire no alla manovra delle tasse e delle bugie e chiamare a raccolta gli elettori del centro-sinistra e tutti coloro che intendono far valere il proprio no ad un governo che ogni giorno di più si rivela dannoso per il
Paese.

Non si può tacere di fronte ad una legge di bilancio tra le più controverse della storia della repubblica, ma anche agli attacchi alla scienza e ai giornali, all’ambiguità sulle grandi opere, all’ipocrisia sulle banche.
Per dire no ad una legge frettolosa e confusa, figlia della propaganda e dell’ammutinamento del Parlamento. Una legge, soprattutto, che non solo non risolve, ma anzi peggiora quelle situazioni sociali che lega e 5 stelle si erano ripromessi di affrontare.

Non c’è niente per i giovani; non c’è niente sugli esodati; non c’è la copertura per evitare l’aumento dell’Iva, che colpirà tutti come consumatori; non c’è niente sulla scuola; e lo sblocco delle assunzioni nella pubblica amministrazione è stato rinviato.

Tutto questa merita una mobilitazione generale ed importante.
Bisogna rompere il muro di propaganda costruito da Lega e 5 stelle.

Vi aspettiamo.”

Il Circolo del Partito Democratico di Siderno

Rispondi