Sospesi sette esercizi commerciali a Marina di Gioiosa Ionica

Sospesi  sette esercizi commerciali a Marina di Gioiosa Ionica

Brutte notizie per sette esercizi commerciali di Marina di Gioiosa Jonica. La triade commissariale alla guida del Comune della Locride ha, infatti, ordinato l’immediata sospensione per cinque giorni dell’attività svolta dagli occupanti irregolari di suolo pubblico. Una decisione arrivata dopo aver verificato l’andamento dei pagamenti dei tributi dovuti dalle attività commerciali presenti nel territorio comunale.

Sotto la lente d’ingrandimento della Commissione straordinaria sono , così, finiti tali attività di pubblico servizio. La notifica fatta recapitare ai titolari ordina la rimozione dell’illecito ingombro entro 48 ore dalla notificazione della ordinanza, e specifica che in difetto si provvederà d’ufficio ad effettuare la rimozione, addebitando le spese sostenute al titolare dell’attività. Non solo. In caso di violazione dell’ordinanza il trasgressore verrà sanzionato secondo quanto previsto dalle norme vigenti in materia. Ai sette locali incriminati andrà, tuttavia, la possibilità di mettersi in regola attivando la procedura si pagamento degli arretrati e formulando una regolare richiesta di autorizzazione di occupazione di suolo comunale.

Inoltre il personale della Polizia Locale, nonché tutti gli altri organi addetti all’espletamento di attività di vigilanza e controllo, tra cui tutte le Forze di Polizia, sono incaricati della vigilanza per l’esatta osservanza dell’ ordinanza.
E l’attività di controllo agli esercizi commerciali prosegue a ritmo serrato. Sotto analisi autorizzazioni e pagamenti. Un segnale forte alla cittadina, un pugno d’uro contro ogni forma di trasgressione.

Alessandra Bevilacqua

fonte: telemia.it

Ciavula

GRATIS
VIEW