Cane morto soffocato da una catena, denunciato un operaio

Cane morto soffocato da una catena, denunciato un operaio

(ANSA) – ISOLA CAPO RIZZUTO (CROTONE), 9 FEB – I carabinieri forestale di Crotone hanno denunciato in stato di libertà ad Isola Capo Rizzuto un uomo con l’accusa di maltrattamento di animali.
    Le indagini che hanno portato alla denuncia sono state avviate dopo il ritrovamento di un cane soffocato dalla catena alla quale era stato legato. L’accertamento che aveva portato alla scoperta dell’animale morto era stato effettuato insieme al personale del Servizio veterinario dell’Azienda sanitaria provinciale.
    Il cane, un bull terrier di colore scuro, era stato maldestramente assicurato con una lunga catena ad un gancio sistemato più in alto rispetto all’altezza del collare.
    Circostanza che, insieme alla vicinanza di una rete metallica cui la catena era rimasta impigliata, ha provocato il decesso dell’animale.
    L’uomo denunciato, risultato possessore del cane, é un operaio di 25 anni di Isola Capo Rizzuto.

Rispondi