La vertenza del porto di Gioia Tauro, domani arriva il ministro Toninelli

La vertenza del porto di Gioia Tauro, domani arriva il ministro Toninelli

www.gazzettadelsud.it – Al capezzale del porto di Gioia Tauro arriva il ministro dei Trasporti, Danilo Toninelli. La visita è in programma domani alle 9.15 nella sede dell’Autorità portuale, guidata dal commissario Andrea Agostinelli.

Un appuntamento importante che cade in un momento delicato. Le richieste dei lavoratori sono ben chiare: garantire tutti i posti di lavoro al momento in forza a Mct e alle ditte esterne; mantenere i reintegrati dalla messa in mobilità di agosto 2017 e oggi vincitori di ricorso in primo grado; chiedere la sospensione dell’inibitoria dell’1 marzo presentata in appello da Mct (che in caso di accettazione porterebbe 300 famiglie sulla strada senza lavoro e senza salario, in attesa di sentenza).

«Trecento famiglie, circa mille persone – si evidenzia – bloccherebbero il porto fino alla chiusura completa. Per tale motivo il governo, le maestranze, i terminalisti e la magistratura devono prendere atto di quanto potrebbe accadere in caso di sospensione delle sentenze o, meglio, di accettazione delle inibitorie».