Lettrice cauloniese chiede interventi sul ponte che collega Strano e Cufò

Lettrice cauloniese chiede interventi sul ponte che collega Strano e Cufò

di Eleonora Franco

“Queste sono le foto del vergognoso stato in cui si trova il ponte che collega le frazioni di Strano e Cufò con Caulonia attraversando il fiume Amusa. Ponte che le famiglie di Strano e Cufò costrette, tra l’altro perché l’unica strada e questa che permette di raggiungere la città di Caulonia, Roccella ecc. Mi chiedo come il Comune pur essendo consapevole della situazione in foto presente, possa lasciare comunque i fatti così senza preoccuparsi di prendere alcun provvedimento. Mi chiedo se si debbano prima aspettare che succedano le disgrazie per poi “fare finta” di provvedere. Invito il Comune e chi ne è di competenza a prendere i distinti provvedimenti perché è inammissibile che io i miei figli e tutti gli altri abitanti debbano essere lasciati cosi indietro e fare queste strade io personalmente stare con la paura che ai miei stessi parenti possa accadere qualcosa ogni volta che partono da casa perché si sa che il male non viene detto prima, ma vicende che si potrebbero verificare grazie a strutture ridotte come quella in foto sono disgrazie che si potrebbero evitare.”