Basilicata, Salvini contestato per 20 minuti: “Fascista, bugiardo!”. E lui provoca: “Non vi sento, basta canne”

Basilicata, Salvini contestato per 20 minuti: “Fascista, bugiardo!”. E lui provoca: “Non vi sento, basta canne”

Il fatto quotidiano.it – Quasi 20 minuti di contestazioni , ovvero la durata complessiva dell’intervento dal palco di Villa d’Agri (Potenza), nei confronti del leader della Lega, Matteo Salvini: cori, striscioni e cartelli di un gruppo di persone che ha criticato il ministro dell’Interno. Lui, in Basilicata in vista delle elezioni regionali del 24 marzo, li ha provocati: “Non ci sono più i contestatori di una volta. Non vi si sente. E basta farvi le canne“.