Centinaia di pratiche relative al condono edilizio mai pagate. Il comune di Caulonia si affida ai legali

Centinaia di pratiche relative al condono edilizio mai pagate. Il comune di Caulonia si affida ai legali

Il 22 febbraio 2019 la responsabile dell’ufficio urbanistica del comune di Caulonia ha informato la giunta che “ci sono in giacenza 397 pratiche” relative al condono edilizio. A fronte di tale situazione l’ufficio urbanistica ha provveduto ad inoltrare agli interessati dei solleciti “intimandoli a provvedere al pagamento delle somme dovute, non ancora corrisposte al comune inerenti gli oneri di urbanizzazione e il costo di costruzione necessari al fine del rilascio del permesso in sanatoria”.

Eppure, stando a quanto si può leggere nella lettara inviata alla giunta, “solo in pochi hanno provveduto a trasmettere la documentazione richiesta”.

L’ufficio ha quindi chiesto alla giunta di dare mandato agli avvocati dell’ente al fine di intimare il pagamento. Richiesta accolta dall’amministrazione guidata dal sindaco Caterina Belcastro, che ha affidato l’incarico all’ufficio legale del comune.

Rispondi