Danneggiato il campo sportivo di Cinquefrondi, lo sdegno del Pd.

Danneggiato il campo sportivo di Cinquefrondi, lo sdegno del Pd.

Riceviamo e pubblichiamo

Il danneggiamento del manto erboso sintetico che ha interessato il campo sportivo di Cinquefrondi, rappresenta un gesto vandalico che offende la cittadina ed i sacrifici che sta affrontando la locale società sportiva, diretta dall’avvocato Giuseppe Bellocco. Il gruppo consiliare del partito democratico condanna fermamente questo gesto che mira ad impedire l’utilizzo di questa struttura frequentata da buona parte della nostra popolazione. In questi casi siamo convinti che la polemica non serve a nessuno, ma prendere atto che da quattro anni il muro di cinta andrebbe ripristinato, era uno dei primi interventi a cui doveva pensare l’amministrazione comunale.

In un periodo in cui le formazioni sportive cittadine stanno mietendo successi importanti, troviamo estremamente sbagliato non accompagnare tanto entusiasmo con l’interesse che merita. Preoccuparsi di meno dell’effimero, della marginalità, sarebbe più utile per dare forza alle società interessate. Senza alcuna intenzione di voler portare speculazioni o critiche sterili, facciamo appello all’amministrazione comunale affinché possa assicurare a livello razionale,la caldaia necessaria a garantire l’acqua calda al nostro stadio, ed a realizzare tutte le opere che ancora mancano.

Ribadiamo che la cura delle strutture sportive serve anche come concreta deterrenza per offrire ai tanti ragazzi, occasioni di crescita sociale ed umana.

Michele Galimi Capogruppo PD Consiglio Comunale Cinquefrondi