Ponte Allaro: anche Fratelli d’Italia contro i 5 stelle

Ponte Allaro: anche Fratelli d’Italia contro i 5 stelle

“In merito a quanto affermato dal onorevole Auddino dei 5 stelle, quasi a voler mettere cappello sui lavori che si stanno eseguendo sul ponte allaro SS 106 , voglio precisare che non ricordo una vera presa di posizione incisiva del suddetto movimento in merito ai lavori stessi ne prima, ma soprattutto dopo l’insediamento del movimento stesso al governo. Mi permetto di ricordare al suddetto senatore che in questi anni passati ho visto diverse manifestazioni organizzate da movimenti civici, da sindaci, prefetti e da cittadini comuni. Non c’è stata una sollecitazione a livello di governo da parte del M5S, c’è stata solo una interrogazione parlamentare da parte dell’ on. Wanda Ferro su sollecitudine del circolo di Fratelli d’Italia di caulonia. Le ricordo, caro senatore, che alle infrastrutture c’è un ministro che si chiama ” Toninelli” dei 5 stelle, se fossi stato io al suo posto, visto che solo caulonia alle ultime elezioni ha elargito al suo movimento più di 1000 voti; avrei messo la tenda sul ponte allaro, non solo fino a inizio lavori, ma fino alla fine. Perciò per amore di verità caro senatore, non cerchiamo di mettere cappello sul lavoro che hanno fatto altri.”

Per il circolo fratelli d’Italia di Caulonia , Ilario Monteleone

Dopo Ollolanda, attendiamo il jingle per il Ponte Allaro