“Roccella Prima di Tutto” e “Roccella Bene Comune”: ufficializzati i canditati per le elezioni amministrative

“Roccella Prima di Tutto” e “Roccella Bene Comune”: ufficializzati i canditati per le elezioni amministrative

Sabato 30 marzo 2019 le assemblee congiunte dei Movimenti politici “Roccella Prima di Tutto” e “Roccella bene Comune” hanno approvato all’unanimità la lista dei candidati che concorreranno alle elezioni amministrative comunali del 26 maggio.

La composizione della squadra che si presenterà agli elettori per la competizione amministrativa risponde ad alcuni criteri di fondo che i due Movimenti hanno condiviso e conclude il lavoro condotto negli ultimi mesi dal Coordinamento di Roccella prima di tutto, con la attiva partecipazione del candidato a Sindaco, dott. Vittorio Zito.

Nella composizione della lista si è assunta innanzitutto la valutazione positiva dell’operato dell’Amministrazione Comunale guidata dal Sindaco uscente Giuseppe Certomà, che ha maturato la volontà di tutti i consiglieri uscenti del gruppo di maggioranza consiliare a confermare la disponibilità a proseguire ancora il loro impegno. 

Accanto ciò, forte è stata l’attenzione alla necessità che questo momento storico che vive la politica roccellese debba essere capace di far crescere una nuova classe di amministratori in grado di governare Roccella nei prossimi anni.

Nel solco della tradizione del Movimento, da sempre aperto e disponibile alle forze con le quali si possono trovare punti di incontro per il bene di Roccella, la lista offre rappresentanza a tutte le forze ed i soggetti politici con i quali, nel corso dell’ultimo anno, si è avviato un fecondo cammino, un confronto aperto, pubblico e trasparente, sui temi dello sviluppo del paese. Per questo al suo interno si trova, accanto a singoli cittadini che hanno deciso di avvicinarsi, anche per la prima volta, all’impegno politico, anche una rappresentanza del Movimento “Roccella bene comune”, oltre che una rappresentanza del coordinamento cittadino di Forza Italia.

Tra i criteri che hanno ispirato la formazione della lista merita di essere evidenziato quello relativo al rispetto non formale del principio della parità di genere. Nella lista che sarà sottoposta al giudizio dei cittadini roccellesi sono presenti cinque donne, il che promette di garantire una importante, autorevole e forte presenza femminile nel nuovo consiglio comunale.

L’attività così svolta ha prodotto una lista che rappresenta al meglio il mix di esperienza e novità utile a consentire il governo efficiente di Roccella: su dodici candidati, sette sono Consiglieri Comunali uscenti, e di essi quattro sono solo alla loro seconda esperienza consiliare.  Quattro sono i candidati alla loro prima esperienza politico amministrativa e altrettanti sono quelli che hanno, invece, una esperienza più consolidata.

Ufficio Stampa Roccella Prima di Tutto