L’I.C. Gioiosa-Grotteria ricorda L’Infinito di Leopardi

L’I.C. Gioiosa-Grotteria ricorda L’Infinito di Leopardi

Era il lontano 28 maggio 1819 quando Leopardi completò la stesura dei versi più belli della letteratura italiana, quelli che compongono L’Infinito. Eppure, i duecento anni appena trascorsi non sembrano poi così lontani: è quanto ha voluto trasmettere il Miur questa mattina, coinvolgendo tutte le scuole d’Italia in un’iniziativa di condivisione e commemorazione di questo straordinario componimento. L’obiettivo è stato quello di realizzare un video in cui gli alunni, vestiti di bianco e muniti di una palla bianca, hanno pronunciato i versi del poeta recanatese, “passandoli” successivamente ad un’altra scuola. Centro della condivisione è stata la cittadina di Recanati, dove stamane, alla presenza del ministro Bussetti, sono stati pronunciati i versi de L’Infinito e condiviso i video realizzati dagli studenti di tutta Italia. Anche la classe III^B dell’Istituto Comprensivo Gioiosa Ionica – Grotteria ha partecipato all’iniziativa, concludendo il video con un abbraccio e un ringraziamento al poeta per aver trasmesso con un linguaggio sublime, come quello poetico appunto, temi e valori estremamente attuali: la felicità delle piccole cose, il saper immaginare, il bisogno e il desiderio di solidarietà. 

Tagged with