Candeggina nel calice, soccorso un sacerdote durante l’omelia

Candeggina nel calice, soccorso un sacerdote durante l’omelia

Photo by Shalone Cason on Unsplash

È accaduto al parroco di Rose, comune del cosentino.

Sabato scorso, durante il rito della Comunione, Don Claudio Albanito ha avvertito un forte senso di bruciore alla gola ed una sensazione di soffocamento. Subito è stato soccorso dai fedeli e dai sanitari del 118 che lo hanno portato all’ospedale per i dovuti controlli. Sull’ampolla utilizzata per purificare il calice è stata trovata una sostanza, molto probabilmente della candeggina. Al momento il parroco non ha sporto denuncia, ma solo informato i carabinieri dell’accaduto. “Vorrei considerarla una burla – conclude il parroco – ma viene difficile farlo, vista la gravità del gesto.”